Genoa - Atalanta, sognare si può

Oggi alle ore 15:00 al Luigi Ferraris si affronteranno Genoa e Atalanta. Match valido per la sedicesima giornata di Serie A TIM. I Grifoni più tranquilli dal punto di vista della classifica, 19 punti per loro, contro i 17 dell'Atalanta, ma non per questo non lotteranno come 11 leoni.

Genoa - Atalanta, sognare si può
Genoa
Atalanta / 15:00
Avversario ostico questa giornata per i rossoblu che affronteranno alle 15:00 l' Atalanta di Stefano Colantuono. La salvezza è l'obiettivo primario per il club di Preziosi, anche se la classifica non da grandi preoccupazioni né al Grifone né agli Orobici che possono sognare qualcosa in più di una semplice e tranquilla salvezza. 19 e 17 sono rispettivamente i punti di Genoa e Atalanta, sognare si può! Gasperini ha ristabilito calma e tranquillità tra i liguri che stanno dimostrando di non demeritare l'attuale posizione in classifica regalando ottime prestazioni, non ultime quelle contro Milan e Torino, che hanno fruttato due punti.
 
Gasperini dovrá rinunciare a Kucka e Portanova per infortunio e Manfredini per squalifica dopo il rosso diretto rimediato nella gara precedente a Cagliari, dove sono stati battuti 2-1 nonostante l'ottima prestazione. Rientro in gruppo invece per Pegli e Santana che probabilmente si accomoderanno in panchina.
 
Colantuono dovrà fare i conti con l'infermeria, lunga la lista degli indisponibili: Bellini, Yepes, Raimondi e Del Grosso. Tornano a disposizione Stendardo e Maxi Moralez, che partiranno dal 1' minuto, mentre Bonaventura si siedera' in panchina. Squalificato Cazzola.
 
3-4-3. Questo è il modulo sul quale punterà Giampiero Gasperini. Antonini, Gamberini e Marchese compongono il terzetto difensivo davanti a Perin. Il centrocampo a 4 sarà formato da Matuzalem, Biondini, Antonelli e Lodi dopo l'ultima prestazione positiva impreziosita da un assist. Trio d'attacco composto da Fetfatzidis, Gilardino e Bertolacci che dovrebbe vincere la concorrenza di Calaio' e Centurion.
 
4-4-1-1. L'11 bergamasco sarà schierato da Colantuono con 4 difensori, 4 centrocampisti e un trequartista dietro l'unica punta German Denis. Lucchini, Stendardo, Brivio e il grande ex Canini agiranno davanti consigli, con Kone, Cigarini, Carmona e Brienza a formare la linea a 4 dei centrocampisti, con l'ultimo che è davvero considerato un jolly dal mister perchè libero di svariare per tutto il campo grazie alla sua agilità. Infine alle spalle del "tanque" Denis si muoverà Maxi Moralez.
 
Nel testa a testa degli ultimi 15 anni si registra una totale parità tra le due squadre negli scontri diretti. 6 vittorie per parte e 4 pareggi mai concluse con risultati da scrivere sugli annali se non un esaltante Genoa-Atalanta del 20/09/03 dove i Bergamaschi espugnarono il Luigi Ferraris per 0-3. L' ultimo precedente risale al 20/04/2013 e si concluse 1-1 con le reti di Floro Flores e Del Grosso. 

Genoa