Verona-Genoa, le ultime

Tra le gare delle 15, spicca Verona-Genoa. Si tratta di una fondamentale sfida salvezza: i padroni di casa non possono più sbagliare e sono obbligati a raccogliere i primi 3 punti del campionato, mentre il Genoa, reduce dai due successi consecutivi contro Atalanta e Palermo, è in cerca di conferme.

Verona-Genoa, le ultime
Verona
Genoa
Verona: (4-4-2) Coppola; Sala, Moras, Helander, Pisano; Wszolek, Hallfredsson, Ionita, Rebic; Gomez, Pazzini Panchina: Rafael, Bianchetti, Albertazzi, Winck, Emanuelson, Zaccagni, Checchin, Greco, Jankovic, Siligardi, Fares Allenatore: Del Neri
Genoa: (3-4-3) Perin; Munoz, De Maio, Izzo; Ansaldi, Rigoni, Rincon, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Suso Panchina: Lamanna, Donnarumma, Marchese, Dzemaili, Ntcham, Capel, Lazovic, Pandev, Cerci Allenatore: Gasperini
ARBITRO: Rocchi (ITA)

Verona-Genoa sarà sicurmente una delle gare più interessanti delle 15 di oggi. L'Hellas si gioca una bella fetta di stagione: dato il pareggio di ieri sera del Frosinone, non vincere contro i rossoblù significherebbe avvicinarsi sempre di più alla retrocessione. Il Genoa, invece, dopo i fondamentali successi a Bergamo e contro il Palermo, vuole chiudere definitivamente il periodo nero durante il quale sono arrivate sei sconfitte consecutive tra campionato e Coppa Italia.

VERONA - Oltre ai lungodegenti Romulo, Souprayen, Viviani e Toni, alla lista degli indisponibili si aggiunge anche il portiere Gollini, ai box per un fastidio alla spalla. Tra i pali spazio a Ferdinando Coppola, al debutto in campionato. Del Neri recupera Jacopo Sala, che con Moras, Helander e Pisano formerà la linea difensiva. A centrocampo gli esterni saranno Wszolek e Rebic, con Ionita e Hallfredsson interni. In attacco agiranno Juanito Gomez e Pazzini.

GENOA - Gasperini deve rinunciare allo squalificato Burdisso, al posto del quale giocherà De Maio. Col francese formeranno il trio difensivo Munoz e Izzo. Passando a centrocampo, in mediana ci saranno Rigoni e Rincon, con Ansaldi e Laxalt esterni. Mentre in attacco Pavoletti, 5 gol nelle ultime 3 gionate, sarà affiancto da Suso e Perotti. Convocato anche il neo acquisto Cerci, che siederà in panchina.

Genoa