Genoa forza 4: Preziosi sta per regalare quattro nuovi innesti a Gasperini

In arrivo altri quattro nuovi nomi per il Genoa, che aveva già lavorato bene sul mercato.

Genoa forza 4: Preziosi sta per regalare quattro nuovi innesti a Gasperini
Tim Matavz, attaccante ex Psv in forza all'Augsburg

Preziosi ci ha sempre abituato a forti mutamenti della rosa del suo Genoa, sia a Gennaio che a Giugno, riuscendo sempre a reinventarsi bene dopo aver venduto i suoi pezzi pregiati, è successo questa estate dopo la partenza di Iago Falquè, Niang, Edenilson, Kucka e Lestienne, e sta succedendo anche in questi giorni di Gennaio. Tino Costa, Figueiras, Gakpè e Cissokho hanno già lasciato Genova per altri lidi, mentre Perotti, Pavoletti e De Maio, tre giocatori fondamentali per il Grifone, quasi sicuramente non resteranno il rossoblue ancora per molto.

Il primo è praticamente ad un passo dalla Roma (attenzione all'inserimento del Leicester però), il secondo è in orbita Milan (ma fino a fine anno resterà sicuramente), mentre De Maio è un po' il desiderio di mezza Serie A. Come detto però, Preziosi non è uno che si priva dei suoi giocatori senza reinvestire subito per prenderne altrettanti in grado di colmare il gap lasciato vuoto dalle partenze. Difatti alla corte di Gasperino sono già arrivati Suso, Bruno Gomes, Cerci e Rigoni. Il primo ha già segnato due gol in altrettante presenze, Bruno Gomes è una scomessa, mentre per quanto riguarda Cerci e Rigoni, non c'è dubbio riguardo al fatto che daranno sicuramente una grande mano alla causa.

I nomi in dirittura d'arrivo adesso sono ben quattro: Fiamozzi del Pescara, Floro Flores del Sassuolo, Matavz dell'Augsburg e infine Gabriel Silva, di proprietà dell'Udinese, ma in prestito al Carpi.

Per Floro Flores è già tutto perfezionato, è stato raggiunto l'accordo sia con il giocatore che con il club neroverde, se dovesse partire Perotti, automaticamente l'attacante campano tornerebbe ancora una volta a Genoa, dove è già stato nel 2011 prima e nel 2013 poi, lasciando bei ricordi all'ombra della lanterna. 

Viste le complicanze riguardanti Santon, il quale sembra non volersi muovere da Milano e restare all'Inter fino alla fine della stagione, e l'impossibilità di avere Varela in prestito dal Manchester United, il Genoa si è assicurato le prestazioni di due esterni, ovvero Fiamozzi e Gabriel Silva. Il primo si trasferisce in prestito dal Pescara, con obbligo di riscatto alla prima presenza; il giocatore dovrebbe firmare nella giornata di lunedì, ormai il suo arrivo in Liguria è praticamente certo. Per Gabriel Silva pochi, deludenti mesi al Carpi: tornato all’Udinese, che ne detiene il cartellino, sarà subito girato al Genoa, che avrà così il suo esterno sinistro dopo le partenze di Figueiras e Cissokho. 

Più onerosa l’operazione Matavz: l’attaccante sloveno sarà prelevato in prestito dall’Augsburg per 500mila euro, con obbligo di riscatto fissato a 4 milioni. Dopo le ottime stagioni in Eredivisie con il Psv, lo sloveno non si è ripetuto in Bundesliga e in questo campionato è finito quasi sempre in panchina: per lui 11 presenze (quasi tutte a partita in corso) e zero messi a segno. Sarebbe comunque un'alternativa a Pavoletti che al momento in rosa manca.