Genoa, Juric: "Dobbiamo mantenere la concentrazione e non cadere in errori"

Dopo il pareggio beffa contro il Pescara, Juric carica i suoi in vista della sfida con il Bologna.

Genoa, Juric: "Dobbiamo mantenere la concentrazione e non cadere in errori"
Genoa, Juric:"Dobbiamo mantenere la concentrazione e non cadere in errori."

Consueta conferenza stampa pre partita per mister Juric, che si sofferma sulla situazione dei suoi uomini e analizza l'avversario di turno, il Bologna.

Si parte valutando la situazione psicologica del Genoa, dopo il pareggio maturato con il Pescara negli ultimi minuti di gara: "C'è un po' di rammarico. E' normale che ti manchino i due punti, ma penso che la squadra si sia allenata bene. Siamo pronti".

La formazione vedrà alcune modifiche, date le assenze: "C'è anche Biraschi che ha un fastidio, non penso sia convocato".

Orban si sta adattando alla Serie A, dopo la sua esperienza in Liga: "Sono contento di lui e di Gentiletti. Orban sta lavorando alla grande, deve ancora capire il gioco ma vanno bene tutt'e due".

Simeone sembra poter dare tanto all'attacco del Genoa: "Con lui puoi cercare più la profondità. Può attaccare gli spazi, ha quelle caratteristiche che abbiamo cercato evidenziare".

Su Ninkovic invece c'è ancora da lavorare: "Non è pronto per giocare dall'inizio. Sta crescendo, si è messo a lavorare bene. E' un giocatore un po' atipico, è ambidestro. Anche lui si è messo a disposizione".

I giocatori però si stanno facendo espellere con troppa facilità: "Sono errori gravi. Lo dico anche a loro, a Crotone abbiamo vinto il campionato perchè non commettevamo errori. Dobbiamo mantenere la concentrazione e non cadere negli errori. Abbiamo commesso due errori con Pandev e Veloso".

Il ritorno in campo di Miguel Veloso può essere fondamentale. "Sta bene. E' un giocatore che sa giocare a calcio. Sta dando un contributo importante".

Juric analizza poi il Bologna"Stanno bene. Hanno tre giocatori davanti molto forti. Noi vogliamo fare la nostra partita sapendo che loro sono bravi A Torino hanno subito gol. Poi non è una squadra che subisce".

Genoa