Genoa - Fiorentina, recupero Serie A 2016/17 (1-0): decide Lazovic, non basta la reazione ai viola

Genoa - Fiorentina, recupero Serie A 2016/17 (1-0): decide Lazovic, non basta la reazione ai viola
Genoa
1 0
Fiorentina
Genoa: (3-4-1-2): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Cofie, Veloso, Laxalt (dall'82 Orban); Rigoni (dal 91' Ntcham); Simeone, Ninkovic (dal 61' Ocampos). All: Juric.
Fiorentina: (3-5-2): Tatarusanu; Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Astori; Milic (dal 53' Kalinic), Badelj (dall'87 Tello), Sanchez, Vecino, Olivera (dall'82 Ilicic); Zarate, Bernardeschi. All: Sousa.
SCORE: 1-0, MIN 37, LAZOVIC;
ARBITRO: Tomovic (F), Veloso (G), Ninkovic (G), Lazovic (G), Badelj (F).
NOTE: Incontro valevole per il recupero della terza giornata del campionato di Serie A: si riparte dal 28' del primo tempo. Si gioca allo Stadio Luigi Ferraris in Marassi. Inizio ore 20.

Per questa sera è davvero tutto amici lettori di Vavel Italia. Andrea Bugno vi ringrazia per la cortese attenzione e vi da appuntamento a tra poco con la cronaca dell'incontro, le parole dei protagonisti e l'analisi del post gara. Buonanotte. 

Con questo successo il Genoa sale a quota 23 in classifica, mentre la Fiorentina resta settima alle spalle dell'Atalanta a 26.   

Non basta la reazione alla Fiorentina nel secondo tempo. Sousa prova con i cambi a mutare l'inerzia della gara, ma il Genoa resiste alle folate della squadra viola, pericolosa soprattutto con una traversa di Zarate a metà frazione. Non basta. Il Genoa tiene e si riversa in attacco nei minuti di recupero, quando sfiora persino il raddoppio. 

FISCHIA GUIDA! VINCE IL GENOA!!! DECIDE IL GOL DI LAZOVIC DOPO OTTO MINUTI DALL'INIZIO DEL PRIMO TEMPO! CADE LA FIORENTINA DOPO UNA BUONA RIPRESA E DOPO TRE VITTORIE DI FILA! TORNA A VINCERE IL GENOA DOPO DUE STOP ESTERNI CONSECUTIVI!!!

93' Ntcham!!! Ruba palla ad Astori e calcia col destro dal limite, risponde Tatarusanu con i pugni. 

92' Spreca Bernardeschi sulla trequarti: il mancino viola tenta l'apertura per Ilicic, ma la palla gli rimbalza male provocando l'errore di larga misura. 

Saranno tre i minuti di recupero. Centottanta secondi di speranze per i viola di arrivare al pareggio.  

89' Si lascia cadere in area Simeone: prova a prendere il rigore l'argentino, per Guida si gioca.  

88' Imprendibile Lazovic sulla destra: salta ancora Astori, entra in area, crossa al centro per Simeone che cerca con la punta di anticipare Astori, ma non riesce a deviarla.  

87' Sinistro velleitario, dalla distanza, di Veloso: controlla Tatarusanu. Esce Badelj, dentro Tello per l'ultimo assalto. 

86' Ocampos conquista un calcio d'angolo che Lazovic batte dalla sinistra: Burdisso ci prova, ma sfiora soltanto la sfera. Riparte la Fiorentina.  

84' Altro, splendido, anticipo di Izzo su Kalinic. Il napoletano esce palla al piede, subendo fallo anche di Badelj: giallo per lui che salterà la sfida alla Lazio.  

82' Pronti a bordo campo Ilicic e Orban: prenderanno il posto di Olivera e Laxalt. Nel frattempo ottimo il lavoro di Simeone, che attacca la profondità e subisce fallo da Astori, facendo salire la squadra.  

80' Dieci minuti al termine, con il Genoa che sembra poter resistere alle folate della squadra di Sousa. Sinistro debole e centrale di Bernardeschi, che Perin controlla facilmente. 

77' Buona la trama sulla trequarti della Fiorentina, che però non libera nessuno al tiro: Kalinic sponda bene per Badelj, che viene chiuso prontamente dall'uscita di Cofie al limite, prima che il mediano gigliato possa prendere la mira col destro.  

75' Prova ad alleggerire la pressione il Genoa, sull'asse Laxalt - Ocampos, ma l'argentino ex Monaco non trova il tempo giusto per la battuta a rete e si fa rimontare dalla difesa viola.   

72' Bernardeschi! Altra occasione per la viola! Guizzo del mancino in area di rigore, che si libera tra tre avversari: Burdisso lo chiude in scivolata, con il rimpallo che termina tra le braccia di Perin.    

70' Transizione da una parte, capovolgimento di fronte dall'altra: Astori per Olivera, che crossa al centro per Kalinic. Devia Burdisso sul destro di Vecino, che però risulta impreciso e fuori misura.  

68' Grandissima azione di ripartenza del Genoa, ancora sull'asse Izzo-Lazovic: il cross dell'esterno stavolta premia il rimorchio di Rigoni, che di destro incrocia col piatto sfiorando il raddoppio. Splendido contropiede. 

65' Prova ad aumentare l'aggressività a centrocampo il Genoa, anche se la Fiorentina è in partita e riesce ad eludere la pressione dei padroni di casa.  

63' Grande break sul centro destra di Izzo, che apre per l'accorrente Lazovic: preso di infilata Astori, abile nel chiudere però in angolo. 

61' Primo cambio per Juric: mezz'ora di gioco per Ninkovic, mezz'ora da giocare adesso per Ocampos. 

60' Altra clamorosa occasione per la Fiorentina! Bernardeschi dalla bandierina, Zarate anticipa tutti e gira sul secondo palo dove Vecino ci arriva ma con un attimo di ritardo. 

59' Zarate!!!! Che traversa dell'argentino! Pazzesco dribbling dell'ex Lazio, che liberatosi di un avversario lascia partire un destro imprendibile per Perin, fermato soltanto dalla traversa.  

57' Ottimo anticipo di un ottimo Munoz sulla trequarti ai danni di Kalinic. L'argentino apre per Rigoni sulla destra, ma il suo cross è troppo a ridosso di Tatarusanu. 

55' Molto più vispa e pimpante la Fiorentina: alto il pressing di Badelj e compagni, che non consentono al Genoa di ragionare in fase di impostazione. Molto basso il baricentro della squadra padrona di casa. 

53' E' già tempo di cambi in casa Fiorentina: dentro alla prima pausa Kalinic, che prenderà il posto di Milic. Olivera tornerà nel ruolo di terzino, con Zarate che potrebbe fare l'esterno con Bernardeschi.  

51' Ci prova Zarate staccando di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma la sua girata viene controllata da Perin. 

50' Che giocata di Simeone! Ruba palla a Badelj, salta Astori in dribbling e scaglia il destro verso la porta di Tatarusanu. Pessimo, però, il suo tiro, che macchia un'azione perfetta fino a quel momento.  

47' Sembra aver iniziato con tutt'altro piglio la ripresa la squadra di Sousa. Due le chiusure però impeccabili prima di Izzo poi di Burdisso che consentono al Genoa di tenere a bada le offensive dei viola.  

20.33 Tutto pronto per l'inizio della ripresa. Nessun cambio (e ci mancherebbe dopo soli quindici minuti di gara) tra le fila delle due squadre.    

Primo tempo ridotto tutto di marca genoana. Tre le occasioni per i padroni di casa dopo un avvio migliore della viola. Rigoni e Simeone sfiorano il vantaggio, Lazovic lo trova due minuti più tardi! Viola non impeccabili negli ultimi dieci di gara, mai in partita. 

Fischia Guida! Dopo quindici minuti di gara è già tempo di intervallo. Gara che si è sbloccata dopo otto giri di lancette: in rete Lazovic per il Genoa. 1-0!  

44' Pressa alto il Genoa, la Fiorentina non riesce ad imbastire delle trame offensive degne di tal nome. Un minuto alla pausa.   

42' Il mediano viola è l'unico in partita per gli ospiti. Discesa centrale e punizione conquistata sulla trequarti: Zarate sulla sfera.  

40' Altra verticalizzazione di Badelj, stavolta a cercare Bernardeschi nello spazio: perfetta, nell'occasione, la diagonale di Laxalt. 

39' Prova a scuotersi la Fiorentina. Lancio lungo per Zarate sulla destra, che però non raggiunge l'attaccante argentino. 

37' LAZOVIC!!!! NEMMENO DIECI MINUTI DI GIOCO ED IL GENOA E' GIA' AVANTI!!! LAZOVIC APPROFITTA DELLA DISATTENZIONE DI MILIC ANTICIPANDOLO SUL CROSS PROVENIENTE DALLA SINISTRA DI NINKOVIC E, CON TEMPISMO PERFETTO, INSACCA SOTTO LA TRAVERSA! VANTAGGIO MERITATISSIMO!   

35' Simeone!!! Ancora Genoa vicinissimo al vantaggio! Rigoni beffa Astori, gli sradica il pallone dai piedi e serve al centro Simeone, che in scivolata non trova l'appuntamento con la sfera e la deviazione vincente. 

33' Rigoni!!! Dopo un buon inizio dei viola adesso è il Genoa a rendersi maggiormente pericoloso. Simeone controlla benissimo un pallone in profondità, Tatarusanu esce a vuoto al limite dell'area: l'argentino appoggia per Rigoni che calcia di esterno debolmente, favorendo l'intervento di Astori sulla riga. 

31' Che errore di Tatarusanu! Il portiere controlla malissimo un retropassaggio di Astori, rischiando l'autorete prima di spazzare in fallo laterale.   

30' Primo spunto della Fiorentina, con Zarate che prova a calciare di sinistro dopo un errato passaggio di Izzo. 

30' Risolto l'arcano relativo al modulo della Fiorentina: è un 4-2-3-1, con Zarate punta davanti, Vecino trequartista con Olivera e Bernardeschi ai lati.  

Ci siamo! Si parte con l'insolita rimessa che Perin effettuerà in situazione dinamica. Partiti! 

19.58 Squadre in campo! Tutto pronto per l'inizio della sfida.  

19.50 Dieci minuti al via. Squadre che stanno rientrando negli spogliatoi. A breve si riparte. 

19.40 Nell'immediata vigilia della gara, le parole di Munoz: "Abbiamo una partita molto importante da giocare oggi, e dobbiamo fare il possibile per vincere. Affrontiamo la squadra più in forma del campionato. La tifoseria qui ci dà una spinta, Genova è incredibile. Ma a noi non cambia niente: interpretiamo la stessa partita sia in casa che fuori. La condizione fisica è importante e si trova con la continuità".

19.35 Molto più lineari le scelte di Ivan Juric, che conferma Simeone davanti e gli affianca Ninkovic. C'è Veloso, così come Munoz in difesa assieme a Izzo e Burdisso. Lazovic e Laxalt gli esterni, mentre Cofie rileva Rincon. 

Nel frattempo, Genoa in campo per il riscaldamento. 

19.25 Tante le novità di formazione, soprattutto nella Fiorentina di Sousa che sorprende e non poco mandando in panchina Kalinic, l'uomo più in forma dei suoi. Al suo posto Zarate. Staremo a vedere se lo schieramento degli ospiti sarà un 3-5-2 con Olivera e Milic sulle corsie laterali, oppure un 4-3-3 con il primo a ridosso del duo Bernardeschi - Zarate di punta.  

19.20 Qualche minuto di ritardo, ma arrivano anche le scelte di Juric.

Genoa (3-4-1-2): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Cofie, Veloso, Laxalt; Rigoni; Simeone, Ninkovic. 

19.12 E' ufficiale la formazione della Fiorentina scelta da Paulo Sousa. 

Fiorentina (3-5-2): Tatarusanu; Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Astori; Milic, Badelj, Sanchez, Vecino, Olivera; Zarate, Bernardeschi. 

19.05 In attesa delle formazioni ufficiali, andiamo a guardare a ieri, quando Sousa ha così parlato del rivale odierno in conferenza stampa, Ivan Juric. 

19.00 Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed, di Genoa - Fiorentina, incontro valevole per il recupero della terza giornata del campionato di calcio di Serie A. Tre mesi dopo, la sfida può concludersi: un acquazzone impedì ai rossoblù di Juric ed ai viola di Sousa di concludere il primo tempo. Quest'oggi, alle venti, si disputerà il quarto d'ora restante della prima frazione prima di disputare, ovviamente, la ripresa. Un'ora pregna di emozioni ed intensità, che Andrea Bugno vi racconterà in diretta per Vavel Italia.

Genoa e Fiorentina tornano in campo a distanza di tre mesi dall'interruzione con animi diametralmente opposti. Si ripartirà da una rimessa laterale. Il Grifone, dopo la sconfitta di domenica sera rimediata in casa dell'Inter, ha tutta l'intenzione di tornare al successo davanti al pubblico amico; di contro, la Fiorentina di Sousa ha messo da parte i problemi di inizio stagione e viaggia, dopo due vittorie consecutive (Palermo e Sassuolo) verso il sesto posto in classifica. 

Sarà assente, oggi, PAvoletti, in procinto di passare al Napoli - Foto Getty Images
Sarà assente, oggi, PAvoletti, in procinto di passare al Napoli - Foto Getty Images

Davanti al pubblico amico il Genoa di Juric non ha (quasi) mai tradito le attese, mettendo in scena gare di rara intensità nelle quali ha messo sotto tutte le big del campionato, a partire dal Napoli, per finire alla Juventus. Di contro, il croato non è ancora riuscito a far esprimere la squadra al meglio anche lontano da casa, dove tra Chievo Verona e San Siro, i rossoblù hanno conquistato un solo punto nelle ultime due gare.

Di tutt'altra pasta l'ultima porzione di avvio di stagione della Fiorentina di Sousa, che in Europa ha trovato linfa e fiducia da portare in campo anche in Serie A. Gol e spettacolo oltre i confini nazionali, che si sono in parte riproposti anche contro Palermo e Sassuolo. Nonostante qualche patema di troppo subito in entrambe le occasioni (2-1 sia ai rosanero che ai neroverdi), Sousa ha portato a casa il bottino pieno, che ha rilanciato nelle zone alte di classifica la viola, attesa da due sfide adesso di assoluto valore contro la Lazio prima e contro il Napoli successivamente prima della pausa natalizia. 

Altro assente di giornata sarà, sponda Fiorentina, Borja Valero - Foto Getty Images
Altro assente di giornata sarà, sponda Fiorentina, Borja Valero - Foto Getty Images

Che gara sarà - Difficile, quasi impossibile, da prevedere. Sebbene il tema tattico interno delle partite del Genoa sia sempre stato lo stesso, le due squadre scenderanno in campo con il dovere di pensare anche a gestire lo sforzo in vista delle prossime due gare di campionato: da una parte il Genoa affronterà il Palermo di Corini, dall'altra la viola come detto volerà a Roma per sfidare la Lazio, diretta concorrente per il quinto posto. Il primo quarto d'ora potrebbe essere affrontato a ritmi frenetici, nell'intento di sbloccare la sfida il prima possibile per poi contenere la sfuriata avversaria nella ripresa, oppure di totale attesa dell'intervallo prima di imprimere un'accelerazione ad inizio ripresa. Una gara pazza che può regalare però tante emozioni.

Le ultime dai campi 

Genoa - Tutto confermato per Juric, che non opta per il turnover e schiera il classico 3-4-1-2 con Rigoni che agirà tra la mediana ed il duo d'attacco composto da Simeone ed Ocampos. Laxalt e Lazovic sulle corsie laterali, mentre Rincon e Veloso (Cofie potrebbe togliergli il posto a causa della diffida) agiranno al centro del campo. In difesa, davanti a Perin, Izzo e Burdisso certi di un posto, Orban e Munoz. Pavoletti assente, in attesa di volare a Napoli. 

Fiorentina - Sousa non avrà a disposizione, come nelle ultime uscite, sia Borja Valero che Babacar, ma confermerà per gran parte l'assetto visto contro Palermo, Qarabag e Sassuolo. Difesa a quattro che può ruotando diventare a tre con Tomovic, Gonzalo e Astori, mentre Oliveira sarà l'esterno mancino con uno tra Tello e Bernardeschi a destra. Badelj e Vecino in mediana, mentre Ilicic e uno tra lo spagnolo ed il fuoriclasse mancino azzurro alle spalle di Kalinic unica punta.        

Le probabili formazioni

Genoa (3-4-1-2): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz/Orban; Lazovic, Rincon, Veloso/Cofie; Laxalt; Rigoni; Simeone, Ocampos. All: Juric

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Astori, Gonzalo, Oliveira; Vecino, Badelj; Tello, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. All: Sousa.     

Genoa