Genoa, riecco Palladino: "Da qualche stagione volevo tornare qui"

Il Genoa ha presentato in conferenza stampa Palladino, ultimo arrivo del mercato invernale 2017

Genoa, riecco Palladino: "Da qualche stagione volevo tornare qui"
Raffaele Palladino, Twitter @genoacfc

Raffaele Palladino è stato l'ultimo arrivo nel mercato del Genoa di Enrico Preziosi, come sempre ricco di movimenti in entrata e in uscita. Juric non avrà fatto di certo i salti di gioia per tutti questi cambiamenti, ma la squadra non sembra comunque avere perso di qualità. Anzi, forse ha pure guadagnato in esperienza, un elemento che può essere importante in momenti delicati della stagione come quello attuale in casa rossoblu.

Palladino che in conferenza stampa ha raccontato del suo forte desiderio di tornare al Ferraris: "Voi forse non lo sapete, ma non é solo quest'anno che ho provato a ritornare. Anche negli anni passati ho cercato di tornare qui, era un mio sogno che ora si è realizzato. Il Genoa l'ho sempre portato nel cuore perché mi ha dato tanto in passato, il Ferraris é uno stadio incredibile, questa é la mia favola e ora voglio dimostrare in campo di potermela meritare." Toccherà a Juric decidere: "Non è che ci volesse molto per convincermi comunque anche il mister è stato importante per il mio arrivo qui. Lui conosce me alla perfezione e io conosco lui allo stesso modo. Differenze tra lo Juric giocatore e quello in panchina? Cambia poco, il carattere é sempre quello. È grintoso, sa quello che vuole, è scrupoloso, cura i dettagli, per me è stata una sorpresa incredibile come allenatore, farà una grande carriera e diventerà un grande allenatore, ha le doti sia umane che professionali per farlo."

L'esperienza con il Crotone, prima in B e poi in A, ha cambiato Palladino: "Non nascondo che per me tornare in B col Crotone è stata una scelta di cuore, per un amico che è Juric al quale ho voluto dare una mano a risalire in serie A. Ma quella scelta è servita anche a me, per dare una svolta alla mia carriera: avevo perso un po' di fame e l'ho ritrovata. Ora voglio dimostrare di poter essere ancora un giocatore importante in Serie A. Fisicamente sto bene, assimilerò di nuovo gli allenamenti di Juric e cercherò di fare un girone di ritorno importante a partire da domenica, io sono qui sia per dare una mano con lui e soprattutto al genoa. Il nuovo Palladino poi cercherà di dare anche tantissima esperienza a questa squadra." Si chiude con il Cholito Simeone"Giovanni è veramente forte. Lavora tantissimo, vedo che è un ragazzo che mette anima e cuore in campo, crede davvero di arrivare molto in alto e ci riuscirà sicuramente."