Genoa, Juric: "Momento decisivo, contro il Chievo vogliamo assolutamente vincere"

Juric cerca di caricare squadra e ambiente per avere un finale di stagione tranquillo in ottica classifica

Genoa, Juric: "Momento decisivo, contro il Chievo vogliamo assolutamente vincere"
Ivan Juric, genoacfc.it

Fino a qualche settimana fa il Genoa non doveva preoccuparsi di guardare la classifica dietro di sè, grazie ad una buona prima parte di stagione che sembrava avere portato ad una salvezza tutto sommato tranquilla. I risultati dell'ultimo periodo, però, hanno fatto scivolare in maniera pericolosa i gialloblu verso Empoli e Crotone, entrambe non ancora sicure del proprio destino e in un buon momento di forma. Ecco perchè la gara casalinga contro il Chievo assume ancora più importanza. 

Ivan Juric ne è consapevole, come spiega nella conferenza stampa della vigilia: "La squadra mi sembra carica. Siamo consapevoli sia la partita più importante. Il Chievo è una squadra con giocatori esperti, cambiano pochissimo e hanno calciatori di valore. E' un momento fondamentale per la società e per tutti i tifosi. E come in una famiglia, bisogna stare tutti uniti. Quando i giocatori sentono la spinta dei tifosi, i giocatori sono più in fiducia. Noi vogliamo assolutamente vincere, come sempre quando giochi in casa. Poi si vede ciò che accadrà, ma sicuramente ci stiamo preparando per quello. E' un momento decisivo. Non ci sono tante occasioni e queste partite vanno affrontate come una finale dando tutto senza pensare al futuro. Penso che ci dobbiamo attaccare al gioco. Quello che fai in settimana lo devi ripetere. Devi essere concentrato, sul pezzo però, ripeto, si mette in campo quello che si prova in settimana."

Si passa poi a parlare di singoli e di formazione: "Perin non tornerà a disposizione prima della fine del campionato, anche se è tornato ad allenarsi con noi. Rigoni rientra, Ntcham è fuori, gli altri dubbi che ho li conoscete. Chi a centrocampo? Ho un dubbio se mettere Rigoni o spostarlo avanti e giocare con un altro. Veloso e Ninkovic? Miguel penso che stia meglio, anche come tenuta fisica durante l'allenamento. Ninkovic ha fatto una settimana migliore rispetto alla scorsa e penso che anche domani potrò utilizzarlo." Ultime parole sul momento del Crotone, ex squadra di Juric: "Il Crotone è sempre stato molto solido. Anche quando perdeva faceva prestazioni positive. Ultimamente le partite girano bene e riescono a portare punti a casa."


Share on Facebook