Serie A: il Genoa pensa alla Roma, sul fronte societario Preziosi cerca un socio di minoranza

Contro i giallorossi, Juric dovrebbe riproporre l'undici visto a Marassi e contro il Torino. La società dovrebbe confermare Juric, Preziosi medita sul proprio futuro da Presidentissimo.

Serie A: il Genoa pensa alla Roma, sul fronte societario Preziosi cerca un socio di minoranza
Serie A: il Genoa pensa alla Roma, sul fronte societario Preziosi cerca un socio di minoranza

La vittoria contro il Torino ha di colpo rasserenato il cielo in casa Genoa, con il grifone di Ivan Juric già in vacanza e con un solo turno da giocare. Contro la Roma, costretta al successo per ufficializzare la seconda posizione in classifica, i rossoblu cercheranno comunque di onorare una stagione che si è confermata più complicata del previsto. Una sfida ardua, dunque, per i genoani, probabilmente costretti a giocare contro un Olimpico delle grandi occasioni. 

Sul fronte societario, previsto in mattinata un summit tra il tecnico croato e la società, che dovrebbe confermarlo. Il lavoro di Juric è stato infatti considerato sostanzialmente positivo, nonostante un ultimo periodo complicato sotto molti aspetti. Ripartire, dunque, dall'ex Crotone, con la consapevolezza di dover fare qualcosa sul mercato, attrezzando la rosa per affrontare senza troppi patemi d'animo la prossima stagione, puntando magari a qualcosa in più della semplice salvezza. Enrico Preziosi, stanco delle continue contestazioni della società, appare visibilmente stanco e non sono da escludere decisioni sotto l'aspetto societario: l'ipotesi di un socio di minoranza, come la Fondazione Genoa, non è da escludere. 

Pensando però al campo, prossimo impegno della rosa, non dovrebbero esserci troppi stravolgimenti tattici per Juric, pronto a scendere in campo con il solito 3-4-1-2, confermando in parte le scelte viste contro il Torino. Davanti a Lamanna, Burdisso e Gentiletti, con Biraschi pronto a sostituire, ancora una volta, Munoz nel terzetto difensivo rossoblu. In avanti, confermatissimo il Cholito Simeone, affiancato da Palladino e dalla "cerniera" Rigoni, probabilmente piazzato nei tre di centrocampo in fase di ripiegamento difensivo. Scalpita, comunque, Goran Pandev

Nella zona centrale del rettangolo di gioco, fulcro dell'idea tattica "juriciana", non dovrebbero avere problemi Miguel Veloso e Ntcham, anche se non è da escludere la presenza di Cofie. Pochissimi dubbi, infine, sulle fasce, monopolizzate da Laxalt e Lazovic. I due esterni, tra le note positive di questa stagione, hanno impressionato per costanza fisica ed abnegazione tattica, candidandosi a divenire punti fermi del Genoa che verrà.

Probabile formazione contro la Roma: Lamanna; Biraschi, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Miguel Veloso, Cofie, Laxalt; Rigoni, Simeone, Palladino. Allenatore: Ivan Juric


Share on Facebook