UFFICIALE: Genoa, acquistato Gianluca Lapadula

Dopo un anno, l'attaccante lascia il Milan per accasarsi alla corte di Ivan Juric.

UFFICIALE: Genoa, acquistato Gianluca Lapadula
Fonte foto: AC Milan

Gianluca Lapadula ed il Milan si dicono addio dopo solo un anno di unione. E' di pochi minuti fa, infatti, la notizia che che l'attaccante è stato ufficialmente acquistato dal Genoa, in prestito con obbligo di riscatto (2+11). In pochi giorni, il Grifone piazza un doppio colpo di mercato molto importante: ora Lapadula, preceduto dal ritorno di Andrea Bertolacci. Due innesti, dalla cintola in sù, che garantiranno qualità e maggior margine di scelta per l'allenatore Ivan Juric.

A comunicare il buon esito della trattativa è stato il Genoa col classico tweet e relativa nota sul proprio sito ufficiale, dove precisa le modalità dell'operazione: "Il Genoa Cricket and Football Club comunica di aver definito con Ac Milan l’acquisizione a titolo temporaneo, con obbligo di futuro perfezionamento definitivo, dei diritti alle prestazioni sportive dell’attaccante Gianluca Lapadula".

La trattativa era ormai conclusa da giorni, infatti l'attaccante ex Pescara e Milan aveva sostenuto anche le visite mediche, sabato scorso, all’Istituto Baluardo. Proprio nell'occasione, avvicinato da alcuni cronisti, aveva rilasciato le prime parole da calciatore rossoblù: "Ho scelto il Genoa perchè stata la società che più mi ha voluto. Mi ha cercato per un anno intero, voglio ripagare la fiducia che mi hanno dato". Ma nelle ultime ore il negoziato sembrava addirittura potesse saltare date le condizioni fisiche non perfette dell'attaccante, sofferente di fascite-plantare. Gli accertamenti svolti in giornata, però, hanno convinto il Genoa a mettere l'attaccante sotto contratto.

Un acquisto importante per il Genoa, che sistema momentaneamente la prima linea in attesa di capire quale possa essere il futuro del Cholito Simeone. La carriera di Lapadula è sbocciata due anni fa nel Pescara, in Serie B, infatti guidò a suon di gol gli abruzzesi in A. Acquistato poi dal Milan, si è alternato nel ruolo di prima punta con Carlos Bacca, con fortune alterne. Ha vissuto una stagione con più bassi che alti, andando comunque in gol 8 volte con la maglia del Diavolo tra campionato e Coppa Italia.

 


Share on Facebook