Genoa, probabili tre colpi sudamericani: ecco Rodriguez, Cecchini e Centurion

Scandagliato il mercato del Sud America, il 'Grifone' a breve potrà annunciare più colpi.

Genoa, probabili tre colpi sudamericani: ecco Rodriguez, Cecchini e Centurion
Fonte foto: Genoa.cfc

Attivissimo il Genoa, che sta setacciando il mercato del Sud America a caccia di colpi low cost, funzionali alle esigenze del club. Probabili tre nuovi acquisti, tre colpi che sono davvero ad un passo dall’ufficialità. In realtà, uno è già virtualmente rossoblù, ed è Ricardo Centurion. L'esterno d'attacco argentino, già al Genoa con Liverani e Gasperini nel quale racimolò 12 presenze con la maglia genoana, è sbarcato ieri a Roma ed in serata potrebbe già arrivare la firma sul nuovo contratto. Battuta la concorrenza della Roma, Centurion è l'esterno destro che la compagine ligure stava cercando da un bel pò. Al Boca Juniors ed al San Paolo ha dimostrato di essere maturato molto rispetto alla precedente esperienza italiana, dunque per Juric potrebbe rivelarsi un ottimo acquisto in previsione della prossima annata.

Fonte foto: EFE
Fonte foto: EFE

L’altro nome quasi ufficializzato è quello di Thomas Rodriguez, centrocampista cileno in forza al Banfield, ventunenne, anch’egli arrivato in Italia nella notte con un volo privato da Buenos Aires. E' nato come mediano, ma spesso è stato impiegato, con buoni profitti, anche come trequartista. Potrebbe alternarsi con Bertolacci, anche se l'arrivo del cileno comporterebbe lo spostamento dell'ex Milan sull'out destro, ruolo che in passato il calciatore ha ben ricoperto. Il terzo nome è quello di Emanuel Cecchini, argentino ancora del Banfield, le cui trattative sono però più complesse visto che si tratterebbe di una sinergia con l’Inter di Walter Sabatini. E' un centrocampista molto duttile, aggressivo, ma che dispone anche di un buon trattamento di palla. Il calciatore arriverebbe al Genoa in seguito ad un complicato meccanismo di prestiti e riscatti, con l'Inter disposto ad aggiornare i rapporti con gli 'amici' genoani solo al termine della prossima stagione.

Fonte foto: Genoa.cfc
Fonte foto: Genoa.cfc

Intanto, dal ritiro di Neustift, in Austria, ha parlato Luca Rigoni, uno dei giocatori più esperti del Genoa. Queste le sue sensazioni dopo alcuni giorni di lavoro: "Abbiamo una buona base su cui lavorare, abbiamo ritrovato un mister come Juric meticoloso. I nuovi innesti aumenteranno la qualità della rosa, poi sarà sempre il campo a parlare. Alla mia età, e con l'esperienza che ho maturato in Serie A, è giusto che sostengo il peso delle responsabilità, sia in campo, che nello spogliatoio".

Fonte foto: Genoa.cfc
Fonte foto: Genoa.cfc

Per quanto riguarda gli obiettivi del Genoa il prossimo anno, ha affermato: "Penso che sia ancora presto individuare gli obiettivi da perseguire. Stiamo lavorando tanto in questi giorni, e dobbiamo pensare solo ad allenarci bene, null'altro. Chi conosce già i voleri di Juric è avvantaggiato, ma i nuovi arrivati si sono messi a completa disposizione del mister, si nota la loro professionalità. Dobbiamo dare il massimo, ogni giorno. Lo dobbiamo ai genoani, un popolo fantastico, legato tanto ai propri colori".

 


Share on Facebook