Genoa, Juric recupera qualche pezzo

Per la sfida con il Cagliari, di nuovo a disposizione Veloso, Laxalt e soprattutto Izzo, che rinnova fino al 2022. Sul versante societario però restano ancora dei dubbi.

Genoa, Juric recupera qualche pezzo
Genoa, Juric recupera qualche pezzo | www.twitter.com (@GenoaCFC)

La settimana di pausa dedicata alle Nazionali è servita al Genoa per riordinare le idee. È stato ufficializzato il nuovo direttore generale, l’uomo forte nella dirigenza che sta mancando terribilmente, ossia Giorgio Perinetti, ed è fatta per il rinnovo di Armando Izzo, di nuovo a disposizione dopo aver scontato la squalifica. È lo stesso difensore ad annunciarlo sul suo profilo Instagram, postando la foto della firma sul contratto, insieme a Perinetti ed al suo agente Paolo Palermo: “Mi sento molto onorato di poter annunciare che resterò nella famiglia del Genoa Sono fiero di aver rinnovato il contratto e felice di poter dimostrare i miei sentimenti, la mia grinta e l'attaccamento a questi colori” il commento del giocatore; il nuovo legame avrà scadenza il 30 giugno 2022.

La foto della firma sul profilo Instagram di Izzo
La foto della firma sul profilo Instagram di Izzo

Sul fronte societario invece la situazione è ancora confusa. Il presidente Enrico Preziosi sta prendendo tempo nella trattativa con Sri Group perché starebbe valutando due nuove offerte, provenienti dall’estero, anche se non è ancora stato nominato un advisor con l’incarico di mediare l’acquisizione, motivo per cui sembra più che altro un tentativo da parte dell’attuale numero uno di accelerare i tempi con la cordata capeggiata da Giulio Gallazzi.

Intanto a Pegli si prepara la prossima sfida, contro il Cagliari in Sardegna. Ivan Juric ha bisogno disperatamente di risollevarsi, dopo i soli due punti conquistati nelle prime 7 giornate. Le buone notizie arrivano dall’infermeria: Diego Laxalt e Miguel Veloso si sono allenati con il resto del gruppo e possono essere considerati pienamente recuperati, mentre Migliore e Biraschi hanno sì lavorato in parte con la squadra, ma non sono ancora a disposizione e proseguono nella loro tabella personalizzata, così come Spolli; ottime sensazioni anche per quel che riguarda Gianluca Lapadula, a segno in partitella. Per quanto concerne i Nazionali, sono rientrati ieri a Genova Pandev, Perin, Pellegri e Zukanovic, oggi tocca a Galabinov ed Omeonga. Per la sfida contro il Cagliari, come detto, Armando Izzo potrà finalmente debuttare in questa nuova stagione, offrendo a Juric un’alternativa in più nella disastrata retroguardia del Grifone.

Genoa