Udinese - Inter: c'è Milito dal primo minuto

Allo stadio Friuli di Udine, Udinese e Inter giocano per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Tra i nerazzurri in campo dal primo minuto Diego Milito, non convocato Mauro Icardi.

Udinese - Inter: c'è Milito dal primo minuto
Italpresse
Udinese
Inter / 21:00

Dopo le sconfitte contro Verona e Lazio, che hanno aperto nel peggiore dei modi il loro 2014, Udinese e Inter si affronteranno questa sera allo stadio Friuli di Udine in un match valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Le due formazioni cercheranno di riscattarsi provando a centrare la qualificazione ai quarti; chi vincerà se la dovrà poi vedere contro una tra Milan e Spezia.

La squadra di Mazzarri è uscita dal match dell'Olimpico contro la Lazio con il rammarico per aver sprecato la grande occasione di rimanere sulla scia delle prime della classe. E come se non bastasse qualche polemica sulla direzione di gara di Damato non ha fatto altro che aumentare la delusione dei tifosi nerazzurri che, comunque, confidano in un pronto riscatto contro i friulani.

Per quanto riguarda la formazione, Walter Mazzarri propone il suo solito 3-5-2: l'obiettivo sarà quello di ripetere il 3-0 ottenuto nella gara di campionato dello scorso novembre. Il tecnico nerazzurro conferma Handanovic tra i pali con Juan Jesus, Samuel e Campagnaro in difesa. Nagatomo e Zanetti saranno schierati lungo le fasce mentre le chiavi del centrocampo saranno affidate al trio Kuzmanovic - Kovacic - Mudingayi. In avanti spazio a Milito, che torna dal primo minuto, affiancato da Rodrigo Palacio, visto che Icardi non è stato convocato. Presente invece tra i convocati, il neo-arrivato Botta, pronto a fare il suo esordio con la maglia nerazzurra.

Capitolo Udinese. Un inizio d’anno negativo anche per i friulani che dovranno lasciarsi alle spalle la pesante sconfitta subita lunedì a Udine contro il Verona di Mandorlini. Tra l’altro, l’annuncio del ritiro a fine stagione da parte di Totò Di Natale, non ha fatto altro che aumentare lo sconforto all’interno dell’ambiente bianconero. La squadra di Guidolin avrà, dunque, la possibilità di migliorare le cose, andando avanti il più possibile in Coppa. Per quanto riguarda la formazione, confermata la difesa titolare con la novità Kelava, in porta. A centrocampo agirà Pinzi in cabina di regia coadiuvato da Allan e Badu mentre Gabriel Silva e Basta avranno il compito di correre lungo le fasce. In attacco, Bruno Fernandes è l'unico trequartista a ridosso del terminale offensivo Di Natale.

FC Internazionale Milano