Inter - Catania: Milito dal primo minuto, non c'è Guarin

Allo stadio Meazza di Milano, Inter e Catania si sfideranno in una gara valevole per la ventunesima giornata del campionato di serie A. Tra i nerazzurri, in campo dal primo minuto Milito mentre non è stato convocato Fredy Guarin, reduce dalle vicende di mercato che lo hanno visto protagonista in settimana.

Dopo la sconfitta di Genova e dopo una settimana caratterizzata dalle polemiche sul caso Guarin, l’Inter di Mazzarri torna in campo per la ventunesima giornata di campionato. I nerazzurri ospitano il Catania, formazione alla disperata ricerca di punti salvezza e reduce da un nuovo cambio in panchina con Maran che ha ripreso il suo posto, a poche settimane dall’insediamento di De Canio. Gli etnei, dunque, si presentano a San Siro come una mina vagante che non lascia tranquilla la squadra nerazzurra, a caccia della prima vittoria in questo 2014.

Formazioni tutte argentine. Sul fronte Inter, Alvarez è pienamente recuperato e sarà in campo dal primo minuto, in posizione di rifinitore insieme a Palacio alle spalle di Diego Milito, unica punta. A centrocampo Kuzmanovic, favorito su Taider, e Cambiasso con Jonathan e Nagatomo sulle fasce. Non ci sarà il “partente” Guarin, che non è stato convocato dal tecnico nerazzurro mentre Kovacic partirà come sempre dalla panchina. Completa lo schieramento il reparto difensivo formato dal trio Campagnaro, Rolando, Juan Jesus con Handanovic a difendere la porta. Da segnalare, in panchina, anche la presenza di Ranocchia, Icardi e capitan Zanetti.

Sul fronte Catania, invece, Maran dovrà fare a meno dello squalificato Barrientos. In avanti, allora, spazio a Keko e Castro al fianco di Bergessio. Centrocampo a tre formato da Izco, Lodi e Rinaudo. In difesa confermato Bellusci, ancora out Almiron. Completano il reparto Spolli, Peruzzi e Biraghi con Frison tra i pali.

Ecco nel dettaglio il probabile schieramento delle due squadre:

NUMERI E PRECEDENTI - Nel match di andata al Massimino, giocatosi il primo settembre, gli uomini di Mazzarri ebbero la meglio con un secco 3-0 firmato Palacio, Nagatomo, Alvarez. Vittoria nerazzurra anche nell'ultima sfida a Milano: 2-0 targato Cassano e Palacio. Per la precisione, gli etnei non hanno mai vinto in casa dell’Inter. Il loro bilancio è assolutamente negativo tra le mura meneghine: 2 pareggi e 14 sconfitte.

QUOTE E PRONOSTICO - L'Inter non può permettersi di perdere altri punti in classifica e il Catania, che ha il peggior attacco di tutto il campionato di serie A, è l’ultima spiaggia per i nerazzurri. L'uno fisso è quotato a 1,30 da William Hill mentre la vittoria dei siciliani vale 9,00. Segno x, invece, quotato a 4,75.


Share on Facebook