Inter - Dodò, ufficiale

Il terzino giallorosso si accasa a Milano e rinforza il reparto esterni di Mazzarri.

A infiammare la giornata nerazzurra l'asse Milano - Cardiff, con l'Inter piombata con prepotenza sul cileno Medel, prescelto dal duo Mazzarri - Ausilio per rimpolpare una mediana a corto di fiato. In attesa della fumata bianca per il Pitbull, esploso al recente Mondiale con la maglia della Roja, giunge l'ufficialità per l'approdo a Milano di Dodò

L'esterno della Roma ha svolto in giornata le visite mediche prima di apporre la firma sul nuovo contratto che lo lega all'Inter fino al giugno 2019. Accordo sulla base di un prestito biennale, con obbligo di riscatto, condizionato alla prima presenza in gare ufficiali con la prima squadra, fissato a 7,8 milioni.

Queste le parole sul sito nerazzurro, giunte poco dopo il comunicato emesso dall'A.S Roma che annunciava il buon esito della trattativa "F.C. Internazionale comunica di aver acquisito José Rodolfo Pires Ribeiro, detto Dodò, in prestito con obbligo di riscatto condizionato nel 2016. Il giocatore ha firmato un contratto fino al giugno 2019. A lui, da tutta l'Inter e gli interisti, il più caloroso benvenuto!".

Ai social ha invece affidato le sue prime sensazioni il calciatore "Grazie alla As Roma per questi anni insieme! Grazie a tutti i tifosi per l'affetto di sempre. Sono orgoglioso di aver fatto parte di questa grande squadra, grazie ai miei compagni che mi hanno aiutato ogni giorno e a tutto lo staff per il lavoro fatto con me. Grazie al mister Garcia, per questo anno meraviglioso di tanti vittorie e record. La Roma rimarrà per sempre nel mio cuore!!! Un grandissimo in bocca al lupo alla Roma, un abbraccio a tutti"

"Ciao tifosi interisti!!! Piacere, spero conoscervi meglio, sicuramente staremo insieme in questa avventura. Grazie per tutti i messaggi di benvenuto, vi saluto!!!". 


Share on Facebook