Palermo - Inter 1-1, le pagelle: l'errore di Vidic costa due punti, Vazquez ringrazia

Bene Guarin, "nuovo acquisto" per Mazzarri. Male Bolzoni e D'Ambrosio.

Vazquez – Nella prima frazione di gioco è l’uomo più pericoloso in mezzo al campo, muovendosi fra le linee. Vidic gli regala un pallone solo da spingere dentro e lui non sbaglia. Nella ripresa cala, come tutto il Palermo. Negli ultimi minuti ha due chance per spegnere l’Inter, ma le sciupa clamorosamente.  Discreta, nel complesso, la prova del trequartista. Voto: 7

Guarin – Soprattutto nella ripresa sembra essere un nuovo acquisto. Dopo un’estate travagliata, passata a fare e disfare la valigia, il colombiano si è ripreso l’Inter. Spesso troppo altruista, ma uno dei migliori fra le fila nerazzurre. Voto: 6,5

Bolzoni – Forse il peggiore dei ventidue. Sbaglia molto, troppo, anche cose elementari. Non a caso Iachini lo sostituisce con Belotti ed i rosanero tornano ad impensierire l’Inter. Voto: 5

D’Ambrosio – L’aria di Europa gli fa bene, visti i due gol contro Stjarnan e Dnipro. Mazzarri gli dà fiducia e lo conferma a destra anche questa sera, ma spinge poco e quando può lo fa male. Soffre anche in fase difensiva, spesso in panico. Voto: 5,5

Rigoni – E’ il calciatore rosanero che corre di più in mezzo al campo: lotta su ogni pallone, instancabile e onnipresente. Voto: 6,5

Vidic – Senza l’errore iniziale, sarebbe stata una partita perfetta. Ma purtroppo per lui e per l’Inter quell’errore costa due punti. Voto: 6.5

Medel – Solita grande partita per il Pitbull nerazzurro, che si piazza davanti alla difesa e fa da diga. Diversi i rosanero che s’infrangono contro la roccia cilena, sempre più leader del centrocampo interista. Voto: 6,5

Palermo: Sorrentino 7; Morganella 6.5, Andelkovic 6.5, Terzi 6.5, Feddal 5.5, Bolzoni 5, Rigoni 6.5, Barreto 6.5, Lazaar 5.5; Vazquez 7, Dybala 6. (Quaison sv, Daprelà sv, Belotti 6). All.: Iachini 6.5

Inter: Handanovic 7; Ranocchia 6, Vidic 6.5, Juan 6; D’Ambrosio 5.5, Guarin 6.5, Medel 6.5, Kovacic 7, Nagatomo 5.5; Osvaldo 5.5, Icardi 5. (Dodò 6, Hernanes 5, Palacio sv). All.: Mazzarri 6