Ausilio commenta così: "Un 2-2 bellissimo. Tutti uniti verso l'obiettivo"

Ausilio si complimenta con i suoi come Thohir che ringrazia i tifosi e apprezza lo spirito combattivo dei giocatori

Ausilio commenta così: "Un 2-2 bellissimo. Tutti uniti verso l'obiettivo"
Piero Ausilio

Al termine della gara dell'Inter, dove i neroazzuri hanno pareggiato per 2-2 contro il Napoli, passato in vantaggio due volte con Callejon e ripreso da Guarin prima e Hernanes poi, Walter Mazzarri non ha parlato mandando al suo posto Piero Ausilio. Il silenzio del tecnico è stato causato dalla troppa fatica, come rivela SportMediaset

E come conferma proprio Auslio a Sky Sport: ''Il mister era molto stanco e molto nervoso, poi parlerà anche mercoledì della partita. Si scusa, ma oggi è così''.

Il ds si concentra poi sulla partita: ''Un 2-2 bellissimo. Primo tempo giocato veramente alla grande, una sola squadra in campo e penso sia indiscutibile che avremmo meritato più di un gol. Normale un ritorno del Napoli, comunque il secondo tempo è stato equilibrato. Sicuro il posto di Mazzarri? Sicurissimo. Penso che la squadra oggi ha dimostrato coi fatti da che parte sta, siamo tutti uniti''.

Intanto l'Inter continua ad avere problemi a reggere per entrambi i tempi: ''Oggi eravamo anche in emergenza, va detto. Obi ha giocato a destra ed è mancino, comunque facendo molto bene. Anche Mbaye ha fatto bene, ha mancato il gol per poco, ma è giovanissimo. In seguito alla sosta è arrivata questa emergenza quando invece pensavamo di recuperare elementi. Senza contare Kovacic e Medel recuperati in extremis. Di più non si poteva fare''.

Non esce invece bene dal campo, Vidic, autore di alcuni gravi errori: ''L'errore fa parte delle cose, non si può giudicare un giocatore così dall'errore. Grandissimi i 95 minuti giocati''.

Infine c'è spazio anche per parlare della posizione in campo di Medel: "Giocatore importante, per noi è un centrocampista anche se in nazionale gioca in difesa. La nostra idea di calcio prevede un giocatore in mezzo con quelle caratteristiche, viste le mezzali di qualità. Il nostro centrocampo ha nella qualità l'idea predominante’'.

Oltre ad Ausilio a fine partita ha parlato anche il presidente Erick Thohir, oggi presente a San Siro al fianco di Massimo Moratti, queste le sue parole riportate dal sito ufficiale:  "Grazie a voi tifosi per il supporto, è stato importante creare la giusta atmosfera e questo è accaduto per merito vostro. Avete dato alla squadra lo slancio per la reazione necessaria. Sono orgoglioso dello spirito combattivo dimostrato dalla squadra e dall'allenatore. Siamo tornati! E lo stesso spirito combattivo sono sicuro vedremo in campo e sugli spalti anche in Europa League giovedì”