Inter: Osvaldo sospeso, risoluzione vicina

Non si fa attendere la reazione della società nerazzurra, con il calciatore rapporto agli sgoccioli.

Pablo Daniel Osvaldo rientra a Milano, non all'Inter. Alla Pinetina è ormai qualche giorno che il calciatore non mette piede. Dopo la scelta societaria di isolare l'attaccante a tempo indeterminato, in seguito all'ormai famoso episodio dello Stadium, una reazione in parte inattesa, ma tipica del personaggio. Le scuse di Osvaldo a Mancini non sortiscono l'effetto sperato e l'italo-argentino sceglie la via opposta, quella della rottura netta. 

Solo un tweet a testimoniare la presenza a Madrid nel week-end, come riportato in mattinata, nessuna telefonata per avvertire o spiegare. Di fronte a un comportamento di questa portata, inevitabile la reazione dai piani alti nerazzurri. L'Inter opta per la sospensione, una via che anticipa l'attesa risoluzione del prestito con il Southampton. 

Il periodo milanese, sorto tra applausi e giocate da campione, si chiude in silenzio, con un colpo di testa che rischia di indirizzare definitivamente la carriera di Osvaldo. Diffiicile un rientro in Premier, visto l'apprendistato poco esaltante dello scorso anno, si attende una chiamata importante. 

Il mercato conosce vie ai più impraticabili, ma la strada per Osvaldo è nuovamente in salita. 

Fonte Gazzetta.it


Share on Facebook