Mancini: "In queste gare non basta fare meglio, ma segnare. Vidic? Poteva stare più attento"

Roberto Mancini commenta la sconfitta dei suoi battuti 2-1 dalla Juve colpa di due gravi errori difensivi dei neorazzurri

Mancini: "In queste gare non basta fare meglio, ma segnare. Vidic? Poteva stare più attento"
Roberto Mancini

È un Roberto Mancini senza voce e senza parole quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico commenta così la vittoria della Juve che ha battuto l'Inter 2-1 grazie a due regali neroazzurri: 

"Non sono pesati solamente gli episodi. Noi nel primo tempo abbiamo giocato veramente bene e potevamo addiritura chiuderla. La seconda frazione è stata più equilibrata ma abbiamo sbagliato tanto, in queste gare non basta fare meglio, ma segnare".

Mancini parla poi di alcuni giocatori: "Vidic? Poteva stare più attento sul fallo da rigore, ma capita, Nagatomo? Ha fatto bene quando è entrato dando più spinta sulla sinistra. Divario con le big? Non è così netto, sono solo più forti adesso".

Questa sconfitta allontana quasi definitivamente i sogni europei: "Chiaramente è difficile, ma non cambierebbe niente il fatto di non accedervi. Si costruisce sia il futuro dai giocatori di qualità: questo tipo di campioni di permettono di far maturare anche i giovani".

Infine, Mancini si concentra sulla difficoltà dell'Inter di giocare a San Siro"Pesa molto questo stadio. Ci dovremo lavorare sopra perché qua ci sono i nostri tifosi".