Thiago Motta, domani apertura o definitiva chiusura

Domani l'italo-brasiliano darà una risposta definitiva all'Inter riguardo il suo futuro. Felipe Melo la prima alternativa

Thiago Motta, domani apertura o definitiva chiusura
Thiago Motta, domani apertura o definitiva chiusura

Sfumato Kondogbia che probabilmente si accaserà al Milan, la faccenda Imbula è ancora troppo "tortuosa" (la differenza fra richiesta e offerta resta un gran problema) e con M'Bia che non piaceva a Mancini e si è quindi trasferito in Turchia, l'Inter sta accelerando per il ritorno di Thiago Motta in nerazzurro. Il giocatore ha dato la sua disponibilità a rindossare la casacca interista con cui tanto ha vinto, ma prima deve sciogliere il nodo rinnovo col PSG, che nel caso dovesse accontentare le sue richieste, chiuderebbe automaticamente la porta in faccia all'Inter.

Tutto si muove dunque su questo filo sottile, la priorità resta comunque Thiago Motta, ma l'Inter ha già pronto il "sostituto" del nazionale italiano, ovvero Felipe Melo, con cui c'è già un accordo di massima e che ha un prezzo di cartellino più che abbordabile per la società di Appiano Gentile (attenzione al Siviglia però che vorrebbe il brasiliano per rinforzare la rosa).

Minestra riscaldata o usato sicuro? Non c'è dato saperlo, solo le eventuali prestazioni sul campo dei due calciatori sapranno dirci di più. 

FC Internazionale Milano