Inter tra Salah e Jovetic, mentre Perisic muove importanti passi verso l'Italia

Il croato vuol vestire il nerazzurro, mentre oggi si attendono novità sul fronte Salah.

Inter tra Salah e Jovetic, mentre Perisic muove importanti passi verso l'Italia
Inter tra Salah e Jovetic, mentre Perisic muove importanti passi verso l'Italia

José Mourinho, da Londra, muove i fili, in Italia, Fiorentina, Inter e Roma studiano il da farsi. Al centro dell'intrigo Mohamed Salah, reduce dalla parentesi viola e ora pronto a vestire un'altra casacca, rigorosamente in suolo italico. L'Inter, da mesi sulle tracce dell'egiziano, segue con attenzione l'evolversi della questione, tra carte e ripicche, mentre la Roma, da poco attiva al tavolo da gioco, valuta il doppio colpo offensivo per rilanciare ambizioni tricolore. Sabatini, pronto a smantellare l'attuale reparto d'attacco, sogna la coppia Salah - Dzeko. Sullo sfondo una minaccia europea, l'Atletico Madrid del Cholo Simeone. Esigenze differenti: il Chelsea vuol monetizzare, la Fiorentina non vuol "apprezzare" Salah in altri club del bel paese. In giornata, possibili novità, per mano del diretto interessato.

L'Inter si cautela e ha in mano Stevan Jovetic. Prestito biennale e obbligo di riscatto, da limare una minima differenza col City. I nerazzurri studiano bonus vari da aggiungere all'affare per colmare il divario tra offerta e richiesta. Per il giocatore, un quadriennale da 3,2 milioni a stagione.

Confortanti sviluppi giungono dalla Germania. Perisic, ieri assente dal ritiro del Wolfsburg - ufficialmente per motivi personali, come riporta la Gds - lancia chiari segnali al club d'appartenenza. Il croato desidera l'Inter e l'Italia, da subito. Qui l'accordo economico è già in essere: 2 milioni per il prestito oneroso, 15 per il riscatto, per un totale di 17 milioni.

La cifra non è casuale, perché è la medesima che l'Inter intende incassare dall'addio di Shaqiri. I movimenti attorno allo svizzero sono continui. In Premier, dopo il "no" dell'ex Bayern allo Stoke, c'è il rilancio dell'Everton, ma è dello Schalke la proposta al momento sotto esame. Il ritorno in Bundes non dispiace a Shaqiri e la trattativa può decollare nelle prossime ore.


Share on Facebook