Inter-Fiorentina, Mancini: "È andato tutto storto". Sousa: "Fatto tutto ciò che chiedevo"

Il tecnico nerazzurro commenta la prima sconfitta stagionale della sua squadra: "L'errore di Handanovic ha condizionato la gara fin dall'inizio". Soddisfatto Ilicic, autore dell'1-0: "Ma ora pensiamo alla prossima".

Inter-Fiorentina, Mancini: "È andato tutto storto". Sousa: "Fatto tutto ciò che chiedevo"
Roberto Mancini, allenatore dell'Inter


Roberto Mancini al termine della sonora sconfitta contro la Fiorentina analizza la prestazione dei suoi: "L'errore di Handanovic ha condizionato la partita, poi è stato tutto più difficile, e l'espulsione di Miranda l'ha chiusa. Sono serate in cui tutto va male. La Fiorentina ha fatto una gran partita ed ha meritato di vincere. Avevamo cominciato con tre centrali di difesa, poi sul 3-0 ci siamo messi a quattro per non subire ancora. Perisic era largo a destra per poter spingere e contrastare Alonso, ma poi la partita si è messa così e non c'è niente da discutere".

Handanovic, autore dell'errore che ha causato poi il rigore di Ilicic solo due minuti, si assume le proprie colpe: "Una serata storta, l'ho compromessa io e mi prendo tutte le responsabilità. Ora dobbiamo resettare ed andare avanti. Però il rigore poteva anche non esserci, Kalinic ha cercato il rigore".

In casa viola Paulo Sousa è euforico per la vittoria ed il primo posto in coabitazione proprio con l'Inter: "La più grande soddisfazione è vedere la squadra lavorare bene e giocare bene, oggi hanno fatto tutto quello che chiedo. Tutte le partite sono diverse e tocca a noi fare il massimo per portare a casa il risultato, io voglio che la mia squadra giochi sempre sia in casa che in trasferta. Con ambizione e coraggio potremo vincere molte partite".

Josip Ilicic ha avuto il merito di realizzare il rigore che ha poi dato il via alla serata da sogno della Viola: "Abbiamo cominciato bene, abbiamo fatto subito gol e la partita è stata tutta in discesa. Tutta la squadra ha giocato bene, bisogna fare i complimenti a tutti. Il pressing ultraoffensivo è uno dei nostri principi in fase difensiva, qualche volta lo facciamo bene, altre volte meno. Ora però dobbiamo pensare alla prossima partita".
 


Share on Facebook