Gnoukouri: stella d'Avorio

Prima stella della primavera, adesso uno dei migliori prospetti della rosa nerazzurra, Gnoukouri non sta trovando spazio nell'Inter di quest'anno.

Gnoukouri: stella d'Avorio
Sei presenze in Serie A con l'Inter per il talentino della Costa d'Avorio

Assane Gnoukouri è stato una delle note più liete della scorsa stagione interista, un ragazzo di 18 anni che giocava già con personalità e decisione, tanto da far esaltare i media e i tifosi, fino ad essere definito il nuovo Yaya Tourè. Giocava, sì, il tempo del verbo è esatto, perchè quest'anno Gnoukouri ha giocato solo la prima partita di campionato, partendo da titolare e venendo sostituito poi da Hernanes (adesso alla Juventus). Mancini non gli ha dato più fiducia, l'arrivo di Kondogbia e le buone prestazioni dei suoi compagni di reparto non gli hanno aperto molti spazi in un'Inter che quest'anno non gioca nessuna coppa e quindi automaticamente non ha biosogno di fare un particolare turn-over o di far girare troppo l'undici titolare. Eppure, in estate sembrava essere chiaro che l'ivoriano sarebbe stato una pedina più che utile allo scacchiere di Mancini, che invece ha utilizzato sempre gli stessi cinque: Kondogbia, Melo, Brozovic, Medel e Guarìn.

Adesso si è accesa una piccola luce per il giovane Assane: si vocifera che in vista della sfida con il Napoli, con Medel, Melo e Kondogbia in diffida, Gnoukouri dovrebbe avere un'altra possibilità dal primo minuto contro il Frosinone. Questa è sicuramente anche una mossa di mercato, mettere in vetrina il ragazzo in queste ultime giornate prima del mese di Gennaio, in modo da avere più pretendenti per il suo prestito. Perchè di prestito si tratterà, prestito secco probabilmente. Mancini può non averlo utilizzato molto in questa prima parte di campionato, ma sicuramente non vuole perderlo, ha riconosciuto il valore del ragazzo sin dall'anno scorso e vuole solo che cresca e trovi maggior spazio, per poi tornare maggiormente pronto a vestire nerazzurro. 

LE PRETENDENTI- A parte i club di B, che molto probabilmente non verrano presi in considerazione per evitare un Bari-bis (dove Camara, Donkor e Puscas non stanno trovando lo spazio che l'Inter voleva trovassero), ci sono tre club di A che si sono fatti avanti per avere Gnoukouri in prestito. In pole positioni si dice ci sia il Bologna di Pantaleo Corvino, felicemente impressionato dalla crescita del giocatore. Anche il ds Giarretta del Chievo Verona aveva espresso un interesse in estate e probabilmente lo riconfermerà a Gennaio. L'Udinese, invece, ha solo, timidamente, sondato il terreno per avere informazioni, ma nulla di concreto.

FC Internazionale Milano