Inter: il colpo potrebbe essere Candreva

Incassato il momentaneo no del Napoli per Mertens e Gabbiadini, l'Inter sonda il terreno per l'Italiano, rimanendo affacciata alla finestra per Feghouli.

Inter: il colpo potrebbe essere Candreva
Candreva è uno degli uomi fissi della nazionale di Conte

E' Antonio Candreva il nome nuovo per l'Inter. Roberto Mancini ha chiesto espressamente a Thohir l'esterno offensivo della Lazio per il quale ci sarebbe già pronta un'offerta. I nerazzurri vorrebbero mettere sul piatto 10 milioni più Andrea Ranocchia, ormai completamente fuori dagli schemi interisti, ma al momento il presidente della Lazio, Claudio Lotito, fa muro e chiede 20 milioni senza contropartite o un conguaglio maggiore ai 10 milioni proposti. La missione di Ausilio&co è appena partita anche se la trattativa ha tutta l'aria di non essere semplice e sicuramente non vicina ad un epilogo, felice o meno che sia per i nerazzurri.

Di Candreva si è infatti parlato nelle scorse settimane per un interessamento, via Spagna, addirittura del Barcellona, ma restano solo ed esclusivamente voci per il momento. L'alternativa al laziale resta Sofian Feghouli, in scadenza di contratto a Giugno e deciso a lasciare il Valencia nella prossima finestra di mercato.

Aperte anche le piste che portano a Napoli, dove sia Mertens che Gabbiadini sono considerati da Mancini obiettivi largamente graditi. Anche qui, però, la strada sembra essere piuttosto tortuosa. L'ex Samp piace a Sarri che lo utilizza sì con il contagocce, ma lo considera un fondamentale vice-Higuain. Il belga, invece, ha chiesto attraverso il suo agente agli azzurri un incontro per discutere il rinnovo di contratto. Da questo vertice si capirà quante siano effettivamente le sue possibilità di rimanere a Napoli o di cambiare casacca a Gennaio.


Share on Facebook