Mancini: "Natale rovinato? Insomma... Melo? L'errore sul rigore non va commesso"

Roberto Mancini commenta la sconfitta della sua Inter per 2-1 contro la Lazio

Mancini: "Natale rovinato? Insomma... Melo? L'errore sul rigore non va commesso"
Mancini: "Natale rovinato? Insomma... Melo? L'errore sul rigore non va commesso"

Dopo la brutta sconfitta della sua Inter, battuta in casa per 2-1 dalla Lazio, Roberto Mancini si presenta ai microfoni di Sky Sport con molte cose da chiarire. 

"Oggi eravamo a 'folle', ma si può vincere comunque una partita visto che la Lazio ha fatto poco per conquistare i 3 punti. Avevamo rimesso in piedi la partita, li avevamo tenuti lì, ma poi non si possono fare queste stupidaggini e concedere come abbiamo fatto noi nel finale. Non c'era concentrazione dall'inizio, anche sul primo gol c'è una disattenzione totale. Può capitare di giocar male, ma bisogna esser furbi e non perdere".

Molto discusse sono certamente le scelte del tecnico che spiega: "Pensavamo di giocare con due ali, ma nel primo tempo lo abbiamo fatto poco. Nella ripresa la Lazio non faceva più nulla, siamo andati bene, ma abbiamo commesso l'errore sul rigore e la Lazio ha vinto. Ma non ho formazioni preordinate, dipende anche dalla settimana come va".

Mancini parla poi di Felipe Melo"Ha commesso un errore e abbiamo perso. Può succedere, fin qui non aveva sbagliato nulla. L'errore sul rigore non si può commettere, bisogna fare attenzione. Non può commetterlo né lui né nessun altro. Dispiace".

E di Brozovic: "Se giochiamo con due ali e due attaccanti, poi fa un po' di fatica. Non riusciamo ad avere equilibrio, anche lui è portato ad attaccare. Magari col tempo può farlo. Guarin, invece, ci si applica un po' di più, anche se non è il suo ruolo ideale. Ma ha anche più fisico, certamente Brozovic potrà farlo in futuro".

Mancini parla poi della condizione mentale"Non siamo stati molli, ma sicuramente non concentrati. Lo avevamo detto che sarebbe stata dura, la Lazio ha giocatori importanti che possono segnare in ogni momento. Favorita per lo scudetto? Penso sarà una lotta fino in fondo, con Fiorentina, Roma, Juventus e Napoli. L'Inter? Beh, noi siamo primi in questo momento... (ride, ndr). Natale rovinato? Beh, insomma. Ce lo siamo rovinati tutti un po'. Poi domani passa e a inizio stagione avremo messo la firma per essere in testa a questo punto, ma per come si era messa un po' ce lo siamo rovinati".

Infine Mancini esprime la sua opinione sulla possibilità di gicoare durante le vacanze di Natale: "Sì, sono d'accordo. Poi magari 5-6 giorni a gennaio di riposo".