L'Inter tra Soriano, Eder e sempre Lavezzi

Possibili obiettivi i due Nazionali; l'addio di Guarìn per la Cina apre nuove scenari...

L'Inter tra Soriano, Eder e sempre Lavezzi
Soriano ed Eder, futuro all'Inter? Google.

Nel momento in cui Guarin saluterà, il mercato dell'Inter in entrata tornerà attivo. Dovesse andare finalmente in porto il trasferimento del colombiano in Oriente, la squadra milanese si troverebbe un tesoretto da spendere per un buon sostituto, seguendo la linea chiara del mercato (prima di comprare, cedere). E l'asse tra Samp e Inter dopo che Dodó e Ricky Alvarez sono approdati in Liguria, potrebbe vedere altri protagonisti fare la strada inversa: la suggestione Eder che all'ultimo giorno dello scorso mercato fu vicino al trasferimento in casacca milanese, e poi Soriano, che sarebbe il vero e proprio sostituto di Guarìn. La Samp ha aperto alla cessione del centrocampista da tempo, il giocatore sicuramente potrebbe trovare il salto di qualità definitivo per la sua carriera. Insomma sarebbe una trattativa possibile, e un'altro affare sull'asse Genova-Milano che apre a nuove prospettive di mercato...

E poi? E poi Lavezzi. Se Eder risultasse irraggiungibile l'argentino ex Napoli piace tanto e per l'attacco sarebbe un ingaggio pesante ma una soluzione low-cost (scadenza del contratto a Giugno e nessuna prospettiva di rinnovo), magari anche subito. Il Paris Saint-Germain è disponibile anche a vendere il ragazzo da subito, dato che ha definitivamente rotto con tutti e cambierà sicuramente maglia nei prossimi sei mesi. Guarìn sblocca l'Inter? I nerazzurri ci sperano: il mercato continua...

Un secondo: ma quanti attaccanti avrebbe l'Inter con un altro ingresso nel reparto offensivo? Insomma, Ljajic, Perisic, Jovetic, Icardi, Biabiany e via dicendo... c'è davvero bisogno di un altro? In realtà, dall'Inghilterra ci giunge una voce clamorosa: la possibilità dell'addio di Jovetic dopo appena sei mesi. Dopo un inizio sprint difatti il montenegrino sarebbe cercato dal West Ham che lo vorrebbe riportare in Premier a suon di milioni. Vero? Nel frattempo lui sul campo ha deciso la qualificazione in Coppa Italia, altro che addio... e poi Palacio potrebbe sempre andare via, destinazione Argentina.

FC Internazionale Milano