Inter-Joao Mario, parti ancora al lavoro per cercare l'accordo definitivo

Continuano i contatti fra Inter e Sporting Lisbona per arrivare alla definizione dell'affare per il classe '93.

Inter-Joao Mario, parti ancora al lavoro per cercare l'accordo definitivo
Joao Mario, ilgiornale.it

L'ottimismo per la chiusura positiva dell'affare rimane, ma fra l'Inter e Joao Mario non si può ancora dire che sia tutto fatto. Le parti sono al lavoro per trovare una soluzione che possa accontenare tutte le parti in causa, soprattutto il giocatore che ha scelto l'Inter con cui ha già un accordo da diverse settimane.

Che la situazione sia in stato comunque avanzato lo testimoniano altri due segnali arrivati nella giornata di ieri. Il primo è che Joao Mario non si è allenato con il resto dei compagni dello Sporting Lisbona, dopo essere stato il migliore in campo nell'esordio di campionato contro il Maritimo, quando al momento dell'uscita dal campo ha ricevuto un lungo applauso dal sapore di addio. L'altro elemento interessante è la presenza a Milano del presidente dello Sporting Lisbona. Un altro indizio di come si voglia arrivare ad un accordo fra Inter e Sporting per regalare a De Boer un giocatore giovane, in evidenza durante l'ultimo Europeo e in grado di ricoprire diversi ruoli nel 4-2-3-1 pensato dal nuovo tecnico olandese dell'Inter.

In tutto questo continua anche la consulenza a favore dell'Inter di Kia Joorabchian. Il potente procuratore sta lavorando a fianco dei nerazzurri in questo affare. Nella giornata di ieri ha avuto dei contatti con il presidente dei portoghesi a Milano che proseguiranno con ogni probabilità anche nella giornata di oggi. Alla ricerca del lieto fine in questa lunga storia di mercato.