Live Chievo - Inter, prima giornata Serie A 2016/17 : Doppio Birsa, Inter in ginocchio (2-0)

Live Chievo - Inter, prima giornata Serie A 2016/17  : Doppio Birsa, Inter in ginocchio (2-0)
Chievo
2 0
Inter
Chievo : Sorrentino, Cacciatore, Cesar, Dainelli, Gobbi, Castro (Rigoni min.63), Hetemaj, Radovanovic, Birsa (Parigini min.87), Meggiorini (Pellissier min.76), Inglese
Inter: Handanovic, D'Ambrosio, Miranda, Ranocchia, Nagatomo, Kondogbia, Medel, Banega (Brozovic min.70), Eder (Palacio min.75), Candreva (Perisic min.61), Icardi
SCORE: 2-0 Birsa min 49, min 81
ARBITRO: Irrati ammonisce D'Ambrosio min 28 (I), Meggiorini min.73 (C)
NOTE: Prima giornata di Serie A, stadio Bentegodi.

Per questa sera è tutto. Da Simone Cappelli, grazie per l'attenzione, alla prossima! Vi invito, inoltre, a rimanere su Vavel per cronache, interviste e post partita dei match odierni.

94' - IL MATCH SI CHIUDE QUI! CHIEVO CHE DISTRUGGE UN INTER MAI IN PARTITA. CI SARA' DA LAVORARE PER DE BOER, GRANDE PROVA SUL PIANO TATTICO PER GLI UOMINI DI MARAN.

92' - Guizzo di Brozovic che serve, di tacco, sulla parallela Nagatomo: chiude ancora un super Sorrentino

90' - Prova il destro Kondogbia, alto

88' - INGLESE! Avvitamento dell'attaccante del Chievo, Handanovic con la punta delle dita in corner

87' - Entra Parigini, per lui esordio in A. Esce Birsa sommerso dagli applausi.

85' - KONDOGBIA. Missile ravvicinato del francesce che trova sulla sua strada ancora un gran Sorrentino

84' - SORRENTINO! Parabola di Palacio a rete, Sorrentino smanaccia e toglie la palla dalla testa di Icardi

81' - BIRSAAAAA, SEMPRE LUIIII. CHE DESTRO! RICEVE PALLA AL LIMITE, ELUDE LA MARCATURA DI MEDEL E FA PARTIRE UN TIRO A GIRO FANTASTICO CHE BRUCIA HANDANOVIC.

80' - Intervento duro di Brozovic che poi scaglia con irruenza la palla fuori. Ammonito

79' - Adesso attacca l'Inter ma la difesa clivense risputa fuori ogni cross, ogni verticalizzazione.

78' - Kondogbia frena la corsa di Hetemaj. Proteste di Maran che chiedeva il cartellino

76' - Cambiano i gialloblu. Esce Meggiorini, entra la bandiera Pellissier

75' - Terzo ed ultimo cambio per De Boer che cambia entrambi le ali. Fuori Eder, dentro Palacio

71' - Ammonito Meggiorini che entra scomposto su D'Ambrosio

70' Esce Banega, entra Brozovic

69' - Inter spezzettata e lunga, ne approfitta Birsa che completamente solo, scaglia il fendente; alto sulla traversa.

68' - Ecco Perisic. Gran volata sulla fascia sinistra e cross per Icardi che salta a vuoto

65' - Punizione velenosa di Banega ma nessuno dei quattro giocatori in area riesce a deviare la conclusione in porta.

63' - Cambio anche nelle fila del Chievo. Dentro Rigoni, fuori Castro costretto ad uscire in barella 

61' - Entra Perisic, esce Candreva

59' - ANCORA MIRANDA! Incornata pericolosa del centrale che si spegne sopra la traversa

56' - MIRANDA! Cioccolatino di Banega che pesca l'inserimento di Miranda sul secondo palo ma l'ex Altetico sbaglia il controllo e l'azione sfuma

53' - Ancora Chievo, ancora Birsa. Il trequartista approfitta di un piazzamento sbagliato della retroguardia nerazzurra e cerca ulteriore gloria: murato

52' - CASTRO! Scoperta l'Inter, Castro ne approfitta e tenta la botta. Debole, Handanovic controlla

50' - CANDREVA! Risponde l'Inter. Nagatomo cerca il trova il destro di Candeva che sbaglia la conclusione

49' BIRSAAAAAAA! VANTAGGIO CHIEVO! CASTRO SERVE SULLA CORSA CACCIATORE CHE STERZA, SERVE DIETRO BIRSA LIBERO IL QUALE EVITA L'INTERVENTO DI D'AMBROSIO ED INSACCA.

46' - Subito Castro! Conclusione alta d'esterno dopo l'assistenza di Meggiorini

46' - Al via la ripresa

Partita bloccata al Bentegodi. Inter che gioca in orizzontale ed attende l'occasione propizia. Chievo compatto che si chiude estremamente bene e non disdegna ripartenze veloci in contropiede

45+1 - Punizione, deviata, di Eder che termina alta. Non c'è tempo di tirare l'angolo, tutti negli spogliatoi.

45' - Un minuto di recupero

43' - Prova a rispondere la catena di montaggio di destra dell'Inter. D'Ambrosio toglie un uomo a Candereva che cerca sul secondo palo Kondogbia ma la palla sfila via

39' - MEGGIORINI! Imbucata di Castro per Meggiorini che protegge palla e cerca di sorprendere Handanovic. Fuori di nulla.

36' - Ancora poche occasioni degne di nota. Inter che sbatte contro il muro gialloblu, finora perfetto

29' - Punizione interessante di ​Birsa, respinge il quartetto interista

28' - D'Ambrosio commette fallo su Hetemaj. Irratti, severo, estrae il giallo

25' - Gran palla di prima di Meggiorini, spalle alla porta, per Inglese. Il N°45 viene però stoppato da Ranocchia che effettua un'efficace copertura

22' -Ritmi ancora bassi e partita che si gioca a centrocampo

17' - RANOCCHIA! Tapin mancato del centrale nerazzurro dopo una mischia furibonda in area

16' - EDER! Riceve palla fra le linee l'italo-brasiliano che scocca un tiro velenoso sul quale si allunga Sorrentino

15- Solito pressing ordinato del Chievo che non lascia varchi per iniziare l'azione

11' - Conclusione bassa dal limite di Kondogbia. Deviazione di Dainelli ed angolo.

9' - Lancio millimetrico di Medel a cercare e trovare Candreva. Stop dell'ex Lazio e cross troppo lungo per Icardi.

5' - Meggiorini ancora a terra dopo l'entrata decisa e rischiosa di Ranocchia. Protestano i calciatori gialloblu perchè volevano il penalty.

4' - Inter che fatica a trovare varchi, il Chievo chiude gli spazi e pressa alto.

1' - Intervento falloso di Eder su Castro vicino al cerchio di centrocampo.

Tocco di Icardi, si parte!

Riscaldamento in corso al Bentegodi.

Nell'Inter, Candreva rileva Perisic: Handanovic, D'Ambrosio, Miranda, Ranocchia, Nagatomo, Kondogbia, Medel, Banega, Eder, Candreva, Icardi

Confermato l'11 del Chievo: Sorrentino, Cacciatore, Cesar, Dainelli, Gobbi, Castro, Hetemaj, Radovanovic, Birsa, Meggiorini, Inglese

Le immagini dallo spogliatoio Inter

Il Bentegodi, impianto pronto ad ospitare l'incontro tra Inter e Chievo:

L'undici nerazzurro:

Possibile 4-3-3 per De Boer, ma non si accantona il 4-2-3-1. A dirigere l'orchestra ci sarà il maestro Ever Banega. L'argentino dovrebbe arretrare il suo raggio d'azione così da consentire maggiore visione di gioco. A coprigli le spalle, Medel e Kondogbia. In attacco spazio al pendolino Perisic che, insieme ad Eder, supporterà Icardi fresco di rinnovo. Dietro novità Ranocchia, causa squalifica di Murillo

Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it

Inter che, fiduciosa, inizia questa nuova avventura all'ombra del Bentegodi. Appena poco meno di due settimane fa, i nerazzurri cambiavano pelle in panchina: out Mancini, in De Boer. Il tecnico olandese ha dovuto fare i conti con un team àncorato alle idee del Mancio. Niente stravolgimenti epocali, ma solo un cambio deciso di mentalità ed approccio alla gara.

De Boer in conferenza stampa: "Ho fiducia sulla preparazione della squadra, non ho particolari sensazioni. Di sicuro ho avuto poco tempo per lavorare fisicamente e tatticamente, vedremo quanto tempo sarà necessario ai giocatori per assorbire le mie idee. Ho voglia di iniziare, la squadra deve giocare con il cuore. Dobbiamo lottare per i nostri obiettivi, vogliamo provare a dominare l'avversario. Vogliamo provare a vincere tutte le gare e raccogliere il massimo dei punti". La conferenza integrale  

L'undici di casa:

4-3-3 mascherato da 4-3-1-2 per Maran. Esordio tra i pali per Sorrentino. A centrocampo ampio spazio a Castro ed ai suoi inserimenti in zona gol. Birsa davanti potrebbe agire come esterno d'attacco o come trequartista, pronto a premiare i movimenti di Meggiorini e Inglese. Rigoni è recuperato, ma parte dalla panchina. Ballottaggio Dainelli - Gamberini in difesa.

Chievo che conferma, quasi in toto, la rosa dell'anno passato, compreso Maran. Il tecnico conosce i suoi uomini e sa come spremere il massimo da loro. Pochi movimenti sul fronte mercato e ciò potrebbe dare ampiamente i suoi frutti. Gran colpo l'acquisto del sempreverde Sorrentino

Maran in conferenza stampa: "Stiamo preparando una gara cieca. L'Inter con il nuovo tecnico ha giocato solo una partita e dunque sono tante le incognite. Dobbiamo fare affidamento sulle nostre certezze e sui nostri punti di forza, visto che giochiamo in casa contro un club blasonato. E' una gara dal sapore particolare, gli esordi danno sempre tanti stimoli ed energia. Abbiamo voglia di misurarci contro una squadra che ha tante motivazioni ma la voglia di ribadire a tutti che siamo sui livelli dell'anno scorso, l'abbiamo anche noi". 

Sarà l'arbitro Irrati a dirigere il match, supportato dai guardalinee Manganelli e Pegorin. Quarto uomo Gava. Addizionali di porta i signori Guida e Ghersini.

​Ventottesimo confronto fra le due compagini. Diciassette le vittorie nerazzurre, quattro quelle clivensi e sette pareggi. L'ultima vittoria del Chievo risale al 2014, quando la doppiettà di Obinna mise fine alle residue possibilità della squadra di Mazzarri di agguantare un posto Champions.

Benvenuti alla diretta scritta, live e, di Chievo Verona - Inter, match valido per la prima giornata della Serie A Tim 2016/2017. Da Simone Cappelli, buona partita.

FC Internazionale Milano