Inter, il post partita dopo la sconfitta

Le parole di De Boer nel post partita contro la Sampdoria. Sconfitta per i neroazzurri e crisi riaperta

Inter, il post partita dopo la sconfitta
Frank De Boer di nuovo a rischio? - Fonte: lapresse.it

L'Inter dopo la vittoria interna contro il Torino, inciampa in un' altra sconfitta al Marassi di Genova. La Sampdoria di Giampaolo vince per 1-0 e riapre la crisi dei neroazzurri che rrecriminao per 2 pali, ma mostrano un gioco confuso e senza idee. Ora per l'olandese la situazione si fa molto delicata, con le nubi "tempestose" che ritornano all' orizzonte.

Così ai microfoni di Premium Sport: "Possiamo dimenticare il primo tempo perché non abbiamo giocato e nella ripresa sì, abbiamo fatto il nostro gioco. Sono molto deluso per il primo tempo: non ho visto una squadra con fiducia che vuole vincere i duelli". Questa l'analisi e poi prosegue: "Contro il Torino abbiamo fatto meglio, oggi non ho capito perché abbiamo giocato solo dopo 45 minuti. Quando abbiamo la palla dobbiamo giocarla, nel primo tempo ho visto che spesso cambiavamo gioco e non giocavamo mai sullo stesso lato".

"Nella ripresa invece abbiamo creato gioco e fatto la partita. Per me è una questione di mentalità. La reazione al cambio di Eder? Lui è un giocatore che vuole vincere sempre e che dà il 100%. Però aveva giocato tanto e io volevo due giocatori freschi. Lui non aveva giocato tanto male, ma volevo cambiare qualcosa. Per me non è un problema". 

Voci di un possibile esonero: "Le voci sull'esonero? Io ho sempre molta fiducia nella squadra, possiamo cambiare questo momento che è molto difficile. Abbiamo tanta qualità ma non è sufficiente. Dobbiamo sempre dare il 100%. Non possiamo accettare il primo tempo fatto oggi. Ho visto spesso che la squadra sta bene, ma dobbiamo riuscire a giocare per tutta la partita, non solo dopo 20 o 45 minuti, oppure solo contro Juventus e Torino. Dovete parlare con la società, io sto solo facendo il mio lavoro ed l'unica cosa che posso fare in questo momento".

Chiusura sull'esclusione di Gabriel Barbosa: "È un buon giocatore, il suo tempo arriverà ma per me non è ancora pronto per giocare".

Intervista rilasciata a Premium Sport e riportata da FcinterNews.it


Share on Facebook