Inter, verso Cagliari con il dubbio del modulo

Interrogativi sullo schema di gioco per Stefano Pioli, che vuole riscattare la prestazione di domenica contro la Roma.

Inter, verso Cagliari con il dubbio del modulo
Candreva e Pioli - Fonte: gazzetta.it

Domenica i neroazzurri affronteranno al Sant'Elia, alle ore 15, il Cagliari di Borriello. Una sfida che si preannuncia molto importante per poter riagganciare il duo Atalanta-Lazio ed accorciare sul Napoli (impegnato nel big-match contro la Roma), attualmente distante sei punti. Dopo la brutta sconfitta interna contro i giallorossi di Spalletti, mister Pioli, criticato per l'assetto iniziale della squadra, cerca il pronto riscatto per allontanare le voci su Conte o Simeone come prossimi a sedersi sulla panchina della Beneamata.

Fonte: goal.com

Ritorno al 4-2-3-1 o avanti con i tre nel pacchetto arretrato? Questo è il dubbio amletico che "affligge" Pioli nello schierare la squadra contro la formazione di Rastelli (che sconfisse 2-1 l'Inter di De Boer), la quale grazie alle reti di un ritrovato Marco Borriello sta per raggiungere una salvezza tranquilla e annunciata.

Al momento sembra essere in vantaggio il 3-4-2-1, il quale vedrebbe in difesa l'importante rientro dalla squalifica di Miranda, che sarebbe affiancato da Medel e Murillo. Così  D'Ambrosio tornerà a giocare laterale sinistro in mezzo al campo, sostituendo Perisic, che ha faticato nell'agire su tutta la fascia domenica sera. Antonio Candreva agirà sull'altro fronte. In mezzo, conferma per il tandem Gagliardini-Kondogbia, anche perché Brozovic non è al meglio dopo aver forzato il rientro nell'ultimo match di campionato.

Fonte: gazzetta.it

Il vero "dubbio" è tra il lusitano Joao Mario (anche lui non al top per un lieve affaticamento muscolare) e l'albiceleste Banega: possibile l'impiego dal 1' per quest'ultimo, che non gioca inoltre titolare dalla sfida di Palermo. El Tanguito dovrebbe giostrare sulla trequarti assieme a Perisic (compiti maggiormente offensivi) alle spalle di Icardi. Nel caso invece di un possibile ritorno alla difesa a quattro, riposerebbe uno tra Medel e Murillo (entrambi in diffida), facendo spazio ad un terzino sinistro (Ansaldi, Nagatomo e Santon).

Queste le possibili scelte per poter agguantare i 3 punti, per poter tornare a Milano con una vittoria che permetterebbe di continuare a sognare un piazzamento al terzo posto, visto anche il prossimo incontro casalingo contro una diretta concorrente: l'Atalanta di Gasperini.

Fonte FcInterNews.it

FC Internazionale Milano