Inter, visite mediche effettuate per Borja

Nella mattinata si sono concluse le visite mediche per il nuovo arrivato in casa nerazzurra, atteso nelle prossime ore al ritiro della squadra a Riscone di Brunico.

Inter, visite mediche effettuate per Borja
Inter, visite mediche effettuate per Borja, fonte immagine: CalcioMercato.com

Nelle ultime ore si è conclusa una vicenda di mercato che si è protratta per settimane per trovare l’accordo tra Inter e Fiorentina per il trasferimento di Borja Valero a Milano. Un accordo che finalmente si è trovato con una base di 5.5 milioni di euro più 1,5 di bonus che daranno alla squadra nerazzurra il tanto desiderato regista di centrocampo, richiesto da Spalletti. Bonus previsti in base agli obbiettivi che verranno raggiunti dalla compagine milanese nei tre anni di contratto dello spagnolo, presenti anche nell’ingaggio del giocatore che guadagnerà una base di 3 milioni con appunto eventuali extra.

Ormai note le parole di ringraziamento del veterano madrileno che ha ringraziato pubblicamente i fratelli Della Valle e tutta la società viola dalla dirigenza allo staff tecnico, passando per i compagni di squadra. Un addio sofferto a Firenze, ma decisamente voluto sia dall’Inter che dal centrocampista che ha ufficialmente varcato le porte di Milano da nerazzurro, accolto, tra gli altri anche dal capitano dell’inter Mauro Icardi, al suo arrivo in territorio lombardo nella serata di ieri.

In mattinata svolte le visite mediche presso il centro Humanitas di Milano, dove lo spagnolo è arrivato alle ore 8:30, protrattesi per un ora circa, seguite dal completamento dell’iter per l’idoneità sportiva presso il CONI milanese. Atteso l’arrivo del nuovo acquisto a Riscone di Brunico dove l’Inter ha già iniziato il proprio ritiro estivo giocando anche un amichevole vinta 2-1 contro gli austriaci del WSG Wattens. Borja Valero andrà a rafforzare un reparto di centrocampo che necessitava di una figura di esperienza, classe e abilità registica, da affiancare ai centrocampisti di gamba già presenti nel roster nerazzurro. Attendendo ulteriori colpi di mercato da parte di Ausilio e Sabatini, sotto la supervisione economica di Suning, questo può essere sicuramente un buon inizio per un mercato estivo interista che ha stentato a decollare, ma che promette di fare scintille nelle settimane venture.


Share on Facebook