Inter, Spalletti soddisfatto: "Buona prestazione, ho visto equilibrio in campo"

L’allenatore nerazzurro, dopo la gara con il Lione, ha anche parlato dell'entusiasmo che si respira in Cina intorno al movimento calcistico.

Inter, Spalletti soddisfatto: "Buona prestazione, ho visto equilibrio in campo"
Inter, Spalletti soddisfatto: "Buona prestazione, ho visto equilibrio in campo"

Il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa dopo la sfida vinta contro il Lione per 1-0. Decisivo un gol di Stefan Jovetic nel cuore del secondo tempo. Soddisfatto il tecnico di Certaldo, che ha esternato alla stampa le sue sensazioni: "Abbiamo vinto 1-0 e avremmo potuto fare anche altri gol, ma ciò che più conta in campo è l'equilibrio, così come la capacità di mantenere per gli interi novanta minuti le giuste distanze tra i reparti. Si difende attaccando e quando si prende palla bisogna stare stretti per palleggiare meglio. Oggi ho visto tutte queste cose, soprattutto nel secondo tempo. Questo è il miglior risultato, dal mio punto di vista. E' stato un buon test, contro un avversario di livello, e ci siamo comportati bene, segno che la preparazione sta dando i frutti sperati".

La condizione fisica però non è ancora ottimale: "Sarebbe preoccupante il contrario. All'inizio del campionato manca ancora tanto, siamo ancora in una fase della preparazione nella quale bisogna lavorare tanto, per mettere benzina nelle gambe in previsione dei primi appuntamenti stagionali ufficiali. Ora, è normale avere ritmi più blandi e gambe imballate. Ci stiamo dando dentro molto con il possesso palla, perchè nel calcio di oggi è un fondamentale importante. Sempre, anche in allenamento, si va in campo e si lavora con la palla. In questo sport, se c'è un modo per recuperare, è quello di mantenere il possesso palla per la maggior parte del match".

L'Inter è impegnato in Cina in questa tourneè estiva che sta riscuotendo parecchio successo, specie tra la popolazione cinese che sente parecchio questa manifestazione. C'è grande entusiasmo: "Abbiamo ricevuto un'accoglienza stupenda da parte dei supporters locali, hanno grande voglia di vedere all'opera i club europei; ora capisco il perchè qualcuno lascia l'Europa per venire a giocare qui in Cina. Vedere la gente emozionarsi per un gesto tecnico è qualcosa che abbiamo perso di vista nel calcio italiano, e ritrovarlo mi ha fatto davvero piacere. Ho capito il perchè si investe molto qui in Cina, proprio per rendere felice questa gente".


Share on Facebook