Ancelotti frena l'Inter nella trattativa per Arturo Vidal

L'Inter preme per il centrocampista cileno che vuole tornare in Italia, ma il tecnico del Bayern Monaco Carlo Ancelotti non sembra della stessa idea.

Ancelotti frena l'Inter nella trattativa per Arturo Vidal
Arturo Vidal con la maglia della nazionale cilena / Metro.co.uk

Tra cessioni e acquisti per il futuro, continua la ricerca di un centrocampista di livello mondiale per l'Inter di Luciano Spalletti, che sonda il mercato per un grande nome che dia qualità alla sua rosa. Sfumato l'affare Radja Nainggolan, a causa di un rinnovo contrattuale con la Roma, l'Inter deve assolutamente puntare su un calciatore che dia spessore all'intero gruppo. Con l'arrivo di Vecino alle porte, l'Inter medita un grosso innesto, il profilo ideale è quello di Arturo Vidal; scelta che non piacerà sicuramente ai tifosi juventini, che non potranno però biasimare la decisione del cileno che percepirebbe una cifra intorno ai 7,5 milioni di euro netti all'anno.

Il cileno è un centrocampista box to box, cioè un giocatore che recupera palla e fa ripartire l'azione sempre con costanza. Ecco perchè chi possiede calciatori del genere se li tiene ben stretti; è il caso di Carlo Ancelotti che non vuole assolutamente cedere Vidal per l'apporto essenziale che dà alla sua rosa. Viste le molte offerte per Renato Sanches, il rischio è di trovarsi con un reparto improvvisamente povero sul finire di luglio. Vidal, inoltre, ha un'ottima tecnica e possiede un tiro chirurgico, riesce a centrare la porta da distanze improponibili, ed è raro trovare giocatori con queste doti. Per strappare Vidal al Bayern ci vorrà del tempo ma sembra che le risorse economiche alla nuova Inter targata Suning non manchino, i neroazzurri hanno le carte in regola per piegare le certezze teutoniche.

Alcune indiscrezioni, provenienti dai tabloid cileni, sostengono che il sì del giocatore attualmente ci sia, Vidal sembra realmente interessato a tornare a giocare in Italia, ma Ancelotti lo lascerà partire? Attualmente è proprio il tecnico italiano a frenare l'accelerazione dell'Inter. Sostituire Vidal, infatti, sarebbe impresa non da poco.


Share on Facebook