Inter a punteggio pieno, Spalletti: "Abbiamo vinto una partita che per noi era fondamentale"

Le parole del tecnico neroazzurro dopo il successo contro il Crotone: "Questa vittoria ha un significato importantissimo, è sintomo di crescita - il commento di Luciano SpallettiNon era facile, i nostri ragazzi sono stati bravi e hanno giocato da professionisti".

Inter a punteggio pieno, Spalletti: "Abbiamo vinto una partita che per noi era fondamentale"
inter.it

L'Inter ha vinto, nel primo anticipo di questa quarta giornata di Serie A, per 2-0 contro il Crotone. I gol di Skriniar e Perisic regalano la vetta solitaria ai neroazzurri.

Forse è  è stata la peggiore Inter stagionale, ma esce dallo Scida con un prezioso successo: "Questa vittoria ha un significato importantissimo, è sintomo di crescita - il commento di Luciano Spalletti- Non era facile, i nostri ragazzi sono stati bravi e hanno giocato da professionisti. La partita si è sviluppata in una situazione particolare. La temperatura era elevata, il campo molto secco e anche il vento ci ha creato difficoltà nel primo tempo.Essersi adattati a questa situazione vuol dire avere grandissima qualità. Siamo rimasti accesi per tutti i novanta minuti e questa è la crescita più importante che sta portando avanti la squadra".

Il tecnico neroazzurro ha poi continuato ad analizzare la quarta vittoria consecutiva della propria squadra: "Abbiamo vinto una partita che per noi era fondamentale, l'abbiamo ripetuto tutta la settimana. Abbiamo penato un po', Handanovic ha fatto due interventi importanti ma vincere così è sintomo di adattamento, testa solida e grande personalità. La strada comunque è ancora lunga, mancano 34 partite e noi dobbiamo essere pronti a disputarle nel migliore dei modi tentando di vincerne il più possibile. Non ci facciamo impressionare da niente, nè in positivo nè in negativo. Siamo sulla strada giusta ma dobbiamo continuare a fare passi avanti veloci".

I gol portano la firma di Skriniar e Perisic: "Skriniar è un giocatore sempre attento, ha fisico e personalità. Ci siamo subito fidati di lui è un titolare tosto a cui affidarsi. Tanto sacrificio per Perisic? Le squadre che vogliono fare risultati ragionano in questa maniera, dividendosi pregi e difetti, facendosi carico delle difficoltà dei compagni. I leader si fanno vedere quando il gruppo ha bisogno e in queste prime partite Ivan ha fatto vedere di essere importante". 

Anche Milan Skriniar ha parlato nel post partita: "Anche per me e per la squadra è un gol importante. Stavamo 0-0, ho segnato e poi abbiamo chiuso la partita con il gol di Perisic. Non abbiamo fatto un’ottima partita ma è comunque un passo in avanti. Abbiamo conquistato i 3 punti. Scudetto? Dobbiamo pensare di partita in partita, senza pensare troppo al futuro. Perisic? Siamo tutti bravi ragazzi, ma l’importante è la squadra". 

[fonte: inter.it]