Lavorando su Lamela, la Juve si diverte con il Monza

Amichevole infrasettimanale per la Juventus, che supera 4-1 il Monza sotto gli occhi di Agnelli e Marotta, che stanno lavorando per un eventuale scambio con il Tottenham Vucinic-Lamela.

Potrebbe essere un altro affare "alla Marotta", da far luccicare gli occhi a tutti i tifosi bianconeri. L'idea di Lamela con la casacca della Juventus prende sempre più piede, grazie all'operato di Marotta, messosi in contatto con il Tottenham, forte di una presenza italiana, quella del d.t. Franco Baldini, che potrebbe fare molto comodo alla causa bianconera.

Scambio in vista? - La speranza è quella di uno scambio di prestiti con obbligo di riscatto a fine stagione, facendo tornare Lamela in Italia, questa volta a Torino, e mandando Vucinic in Premier. Il montenegrino infatti gode di molta visibilità in casa Spurs, in virtù del già citato Franco Baldini, che ha un passato da dirigente della Roma, prima di finire nel North London. Lamela non si è ambietato benissimo nella capitale inglese, lasciando un po' a desiderare in termini di prestazioni e deludendo i tifosi, che si aspettavano qualcosa in più da un giocatore pagato 30 milioni di euro. Nella Juventus prenderebbe il posto di Vucinic, che di fare la riserva di Tevez e Llorente potrebbe non avere tanta voglia, dando la possibilità a Conte di schierarlo come esterno in quel tanto agognato 4-3-3, tanto efficace, quanto difficile da mettere in pratica, vista l'assenza di Pepe. Gli ostacoli? Lo stipendio di Lamela, che guadagna 4 milioni di euro a stagione, e l'ok di Sherwood, allenatore degli Spurs, che ancora non ha deciso se privarsi del gioiellino di Carapachay. Tutto il resto, o quasi, dipenderà dall'abilità di Marotta.

Amichevole pomeridiana - Marotta ha assistito nel pomeriggio, insieme al presidente Agnelli e a Nedved, alla sfida amichevole della Juventus contro il Monza, squadra che milita nel campionato di Lega Pro 2° Divisione (Girone A). L'incontro, effettuato dopo la seduta atletica del mattino, è terminato 4-1 per i bianconeri. Di Padoin, Marchisio, Giovinco e proprio Vucinic i gol bianconeri, mentre per gli ospiti ha segnato Zullo. La Juventus, lo ricordiamo, scenderà in campo domenica alle 15:00, contro il Cagliari, in un Sant'Elia tutto esaurito, seppur con neanche 5.000 spettatori. 

Juventus Football Club