Juve - Cagliari, la vigilia

I campioni d'Italia pronti a festeggiare davanti al proprio pubblico sfidano il Cagliari nell'ultima giornata di campionato. Per Conte e i suoi uomini, l'ultimo obiettivo stagionale e' raggiungere quota 102 punti.

Juve - Cagliari, la vigilia
Juventus
Cagliari
Juventus: Storari; Barzagli, Bonucci, Caceres; Asamoah, Pirlo, Pogba, Marchisio, Lichtsteiner; Llorente, Tevez. All. Conte
Cagliari: Carboni; Perico, Avelar, Astori, Rossettini; Conti, Dessena, Eriksson; Ibraimi, Sau, Ibarbo. All. Pulga
ARBITRO: Arbitro Bergonzi.
NOTE: 38ma giornata di Serie A. Juventus Stadium, Torino.

Raggiunto l'obiettivo scudetto, la Juventus scende in campo per raggiungere un altro obiettivo: la vittoria e i 102 punti che stabilirebbero il record di punti in Italia e anche in Europa. Quella contro il Cagliari diventera' percio' la partita da vincere per stabilire, se ancora qualcuno avesse dubbi, che la Vecchia Signora ha meritato la vittoria dello scudetto a pieno titolo.

QUI JUVE - Con Chiellini fuori causa squalifica, Conte sara' costretto a mandare in campo uno tra Ogbonna e Caceres. Per l'uruguayo si tratterebbe di una conferma dopo una stagione piu' che positiva come sostituto di Barzagli. A centrocampo, con Vidal gia' in Cile, tocchera' a Marchisio riprendersi il posto da titolare, insieme a Pirlo e Pogba, mentre sulle fasce verranno confermati Asamoah e Lichtsteiner. Anche in attacco, per l'allenatore salentino i dubbi sono pochi: l'ultima partita non potra' che essere una passerella per la coppia che ha piu' sorpreso e stupito in questo campionato. Unico outsider sara' Marco Storari, schierato titolare gia' contro la Roma, con una prestazione che non ha fatto per niente rimpiangere Buffon.

QUI CAGLIARI - I sardi arrivano a Torino sapendo che la Juve e' ancora affamata di vittoria.  Visto il lLavoro differenziato per Ekdal, Vecino, Murru e Nene' e il k.o. di Avramov causa influenza, giocherà Silvestri. In porta potrebbe invece esordire il Primavera Carboni.

PRECEDENTI - Juventus - Cagliari si e' giocata 33 volte in serie A, con i sardi vittoriosi solo due volte. 18 le vittorie dei padroni di casa, mentre 13 sono i pareggi. Lo scorso anno ha visto la Juventus gia' campione d'Italia fermata  sull'1-1, con le reti di Ibarbo e Vucinic. L’ultima vittoria bianconera risale al 2010, quando ci fu la tripletta di Krasic e l’autorete di Nainggolan mentre sul franto sardo ci fu la doppietta di Matri. Bisogna tornare alla stagione 2008/09 per l’ultima vittoria isolana, quando per i bianconeri andarono in gol Sissoko e Nedved.

STATISTICHE - Solo due squadre hanno superato quota 100 punti in Europa: il Celtic nel 2001/02 e il Benfic nel 1090/91. La Juventus ha oggi il miglior attacco, con 77 reti, e anche la miglior difesa (solo 23 gol subiti). I gol di testa sono stati 11, miglior numero in Serie A (insieme al Parma), mentre il Cagliari e' la squadra che ha subito di piu' (13 reti). Il Cagliari viene da due sconfitte di fila, contro il Napoli e il Chievo. Il pronostico dice Juve, anche alla luce del fatto che i sardi sono riusciti a non subire gol lontano dal Sant'Elia solo una volta, contro il Chievo Verona. Conte ha finora vinto la meta' della gare da allenatore contro il Cagliari. Due i pareggi allo Juventus Stadium e una sconfitta quando allenava l'Atalanta.

ARBITRO - Bergonzi e' il designato ad arbitrare l'ultima di partita di campionato di Juve e Cagliari. Il fischietto di Genova sara' coadiuvato dagli assistenti Massimilano Grilli di Gubbio e Maurizio Liberti di Genova. Il quarto ufficiale sarà Francesco De Luca di Pescara. Arbitri di porta Leonardo Baracani di Firenze e Renzo Candussio di Cervignano.

QUOTE - La vittoria del Cagliari e' data a 12.00 da Bwin, mentre il pareggio a 6.50.

 

Juventus Football Club