Tevez: "Vincenti anche senza Conte"

Il numero 10 bianconero, in conferenza stampa, parla dell'addio dell'allenatore che lo ha voluto un anno fa e avverte le rivali che la squadra vuole continuare a vincere anche con Allegri.

Tevez: "Vincenti anche senza Conte"
Tevez: "Vincenti anche senza Conte"

Parla Carlitos Tevez ad una settimana dall'inizio del ritiro e rassicura, dopo giorni difficili, il popolo juventino: mai pensato di andar via, nessuna delusione per l'addio di Conte e la voglia di vincere ancora, sfidando le rivali dello scorso anno, Roma e Napoli.

CAPITOLO CONTE - "Non mi è mai passato per la testa di lasciare la squadra. Io voglio stare con i miei compagni perché ho firmato tre anni di contratto." E conferma l'incredulita' alla notizia che Conte non sarebbe piu' stato allenatore della Juventus: "I tifosi non hanno accolto bene la notizia di Conte, ma noi pensiamo solo a far bene. Quando arriveranno tuti i giocatori parleremo degli obiettivi che possiamo raggiungere." E conclude: "No, Conte non mi ha deluso. Per me resta un campione come allenatore e come persona. Io penso che i giocatori devono ancora dimostrare che è la squadra quella che ha vinto tanti scudetti e non soltanto il mister Conte. Lui ha aiutato tantissimo, ma allora la squadra deve dimostrare che è ancora più forte".

ALLEGRI - Sul nuovo corso con l'ex allenatore del Milan, l'attaccante argentino confessa: "Non sapevo come lavorava, ma penso che stiamo lavorando bene e questo è importante". E nega qualsiasi interferenza dei giocatori: "In realtà queste sono decisioni che spettano alla società. I giocatori non c'entrano"

I NUOVI ARRIVATI E LE VECCHIE GLORIE - Tevez non si sbilancia su Pereyra che non ha ancora firmato: "Non è ancora ufficiale. Preferisco aspettare per parlare di lui" mentre di Morata, sfortunata new entry che rientrera' in squadra solo alla seconda giornata riprende le parole sulla Champions: "Sì, con la squadra che c'è, è possibile dare questa gioia al popolo Juventino". Infine un commento sul suo compagno di squadra Vidal, al centro di movimenti di mercato che potrebbero vederlo lontano da Torino: "E su Arturo, che dire? E' un campione, penso che giocatori come lui non dovrebbero andare via dalla Juve".

UMORISMO - Infine, per Tevez, arrivato un anno fa un po' in sovrappeso ma esploso nel giro di poche settimane, non manca una battuta finale sul suo stato di forma: "Io sto bene... Ho 8 chili in più... Ma aspetto che arrivino i miei compagni, per perderli e iniziare il campionato..."

Juventus Football Club