Juve, si lavora anche in uscita. No definitivo per Zaza, per ora

Potrebbero partire Mattiello e Marrone in prestito, resta invece Romulo. Il Sassuolo chiude la porta per Zaza, resterà fino a fine stagione.

Juve, si lavora anche in uscita. No definitivo per Zaza, per ora
Juve, si lavora anche in uscita. No definitivo per Zaza, per ora

Ore calde per il mercato italiano, e anche la Juventus, nonostante una rosa profonda e di valore, si guarda intorno alla ricerca di occasioni. La prima di essere riguarda l'attacco, e l'obiettivo principale sembra allontanarsi: Simone Zaza non lascerà infatti il Sassuolo, e lo ha ribadito il patron Squinzi in persona. Non convince l'offerta da 15 milioni + i prestiti di Pepe e Coman, visto che il reparto offensivo è sufficientemente coperto, e soprattutto, non convince il fatto di perdere un giocatore così importante in un momento così delicato della stagione. L'arrivo dell'attaccante è legato comunque all'eventuale partenza di Giovinco, che ha già firmato con il Toronto e potrebbe essere convocato. Le altre opzioni sono pronte, e i nomi sono quelli di Osvaldo Pazzini, entrambi in uscita dalle rispettive squadre, Inter e Milan: il primo ha litigato con la società ed è sul mercato, mentre il secondo, con il probabile approdo di Destro al Milan, potrebbe lasciare i rossoneri.

Si era parlato anche di un eventuale difensore e un centrocampista, piste che si sono nettamente raffreddate negli ultimi giorni, per diversi motivi: il primo è che Allegri sta pian piano recuperando tutti i suoi uomini nel reparto arretrato e quindi sembra non ci sia troppo bisogno di tornare sul mercato, il secondo è che per il centrocampo si è scelta l'opzione interna, facendo rientrare Sturaro dal Genoa, visto il poco spazio che il giocatore trovava negli ultimi tempi con Gasperini. Il mediano era stato acquistato in estate per quasi 8 milioni e lasciato poi in prestito per tutto quest'anno, ma sembra già esserci l'accordo tra le società. Insomma, piuttosto che giocare poco al Genoa, meglio giocare poco alla Juve, cominciando ad avere un contatto con l'ambiente differente di una big.

Novità anche in uscita, viste le richieste per i vari giovani: Mattiello è stato richiesto dal Chievo, mentre per Marrone si è fatta viva la Sampdoria. Entrambe sono richieste di prestiti secchi. E mentre l'Atalanta prova a insistere per avere Pepe e Padoin, è saltata l'idea di rimandare Romulo a Verona, visto che il giocatore, che soffre di pubalgia cronica ma sembra vicino al rientro, ha chiaramente detto che vuole giocarsi le sue chances alla Juve, e senza dubbio la sua duttilità potrebbe fare comodo ad Allegri.

Juventus Football Club