Juventus, si ferma Caceres

Stop prolungato per l'uruguaiano, finale di stagione a forte rischio.

Juventus, si ferma Caceres
Juventus, si ferma Caceres

"Trauma distorsivo alla caviglia sinistra con frattura del malleolo mediale". Martin Caceres incappa nell'ennesimo problema fisico e vede terminare anzitempo una stagione segnata da troppi acciacchi. In giornata prevista l'operazione, poi il graduale rientro. Assenza non inferiore ai 60 giorni, due mesi nei quali la Juventus si gioca tutto, soprattutto in Europa, a partire dalla trasferta di Dortmund della prossima settimana. 

Dopo i problemi alla coscia - 9 gare saltate in campionato e 4 in Champions - e l'affaticamento muscolare manifestatosi prima della gara col Milan, un altro sfortunato episodio che condiziona il nativo di Montevideo. Caceres, non sempre tra i titolari di Allegri, rappresenta un giocatore chiave nell'undici bianconero, perché in grado di ricoprire tutte le posizioni del comparto arretrato. L'uruguaiano può occupare sia la posizione di centrale in una difesa a tre o a quattro, sia quella di esterno di destra. 

Visto il rientro graduale di Barzagli, non ancora in grado di giocare gare tirate e decisive, e il forfait di Asamoah, un bel problema per il tecnico bianconero, che si ritrova sulle corsie con gli uomini contati e al centro con qualche dubbio. Padoin, De Ceglie e Ogbonna, questi i rincalzi pronti a far rifiatare i titolarissimi Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner e Evra.  


Share on Facebook