La finale sarà il nono confronto fra Massimiliano Allegri e il Barcellona

Juventus e Barça si incontrano per la prima volta in una finale di Champions.

La finale sarà il nono confronto fra Massimiliano Allegri e il Barcellona
La finale sarà il nono confronto fra Massimiliano Allegri e il Barcellona

Juventus e Barcellona, dopo aver eliminato rispettivamente Real Madrid e Bayern Monaco, si contenderanno per la prima volta il titolo di campioni d'Europa. Si tratta infatti di una finale inedita, tra due club che sommano sei titoli nella massima competizione europea, due per la Juventus, quattro per i "blaugrana". Sarà invece la settima finale tra una compagine italiana ed una spagnola. L'ultima risale al 1998, quando il Real Madrid trionfò proprio sulla Juventus per 1-0 all'Amsterdam Arena.

L'ultimo precedente fra le due finaliste di quest'anno risale al 2003, quando la Juventus eliminò ai quarti il Barcellona dopo aver pareggiato il match d'andata 1-1 a Torino e aver vinto al ritorno per 1-2.

Per Allegri sarà invece il nono confronto contro il Barcellona. Il bilancio per il tecnico bianconero non è dei migliori: 1 vittoria, 3 pareggi e 4 sconfitte. Tuttavia, come ha sottolineato più volte il tecnico toscano, in una finale può succedere di tutto. La Juventus, oltre a credere nelle proprie qualità, dovrà tenere conto anche di quest'aspetto.