Juve, mercato no stop: i nuovi nomi per il centrocampo

Dopo aver praticamente chiuso il colpo Dybala, Marotta e Paratici non si fermano pronti due colpi per la mediana.

Juve, mercato no stop: i nuovi nomi per il centrocampo
Juve, mercato no stop: i nuovi nomi per il centrocampo

Il mercato non dorme mai, e la Juventus nemmeno: la società di corso Galileo Ferraris si prepara a mettere a segno altri due colpi, dopo essersi di fatto assicurata le prestazioni di Paulo Dybala. Gli occhi di Beppe Marotta e Fabio Paratici sono rivolti ora al centrocampo, e sono pronti due rinforzi, con caratteristiche molto diverse.

Il primo di essi è Godfred Donsah, centrocampista classe 1996 del Cagliari, messosi in luce in un'annata nera per i sardi. Grande fisico e velocità, il ghanese era approdato alla corte di Zeman dal Verona in estate per 2,5 milioni di Euro. I bianconeri sembrano aver praticamente concluso la trattativa per portarlo a Torino sulla base di 6 milioni pagabili in 4 anni, mentre il giocatore firmerà un contratto di 4 anni a 500mila Euro a stagione.

Un colpo alla Sturaro, e non solo per la prospettiva: Donsah difficilmente resterà alla Juve il prossimo anno, visto che tante squadre di media classifica (Atalanta e Sassuolo su tutte) sono tentate dal centrocampista, che potrebbe dunque andare in prestito a maturare ulteriormente. Sul giocatore c'era fortissimo anche l'interesse della Roma, oltre che dei club inglesi quali Arsenal, Manchester City e Tottenham e il PSV Eindhoven.

Chi invece sarebbe già pronto per vestire il bianconero è Sami Khedira, centrocampista tedesco in scadenza di contratto con il Real Madrid e ricercato da tantissimi club. L'ex Stoccarda è però convinto della destinazione e sarebbe anche disposto a ridursi l'ingaggio per vestire la maglia della Juve: per lui sembrerebbe pronto un contratto da 5 milioni l'anno. Resta forte l'interesse di Milan e Schalke, ma l'ipotesi di giocare con i Campioni d'Italia sembra intrigarlo molto di più. Lunedì ci sarà l'incontro decisivo. In ogni caso l'arrivo di Khedira non significherebbe una partenza di Pogba, visto anche l'esborso nullo per il cartellino. Si allontana invece l'idea Witsel.