Morata: "Sono felice alla Juventus. La scorsa estate ero vicino al Dortmund, poi..."

L'attaccante bianconero parla del suo passato ed esprime inoltre la volontà di restare alla Juventus. E' ancora grande la delusione per la finale persa: "Era una grande occasione, normale essere delusi"

Morata: "Sono felice alla Juventus. La scorsa estate ero vicino al Dortmund, poi..."
Morata: "Sono felice alla Juventus. La scorsa estate ero vicino al Dortmund, poi..."

L'attaccante bianconero Alvaro Morata ha rilasciato un'intervista a Cadena Cope, soffermandosi sulla sconfitta subita in finale di Champions e sul suo futuro.

"La finale? Sono arrabbiato e deluso. Era una grande opportunità, penso che sia normale essere un po' delusi. Mi piacerebbe tanto poter rigiocare la partita e vincere la Coppa. Quella notte non ho neanche dormito, però c'era anche il viaggio per Madrid da fare, alle 5 di mattina ero in aeroporto... La medaglia? L'ho regalata ad un amico che mi ha sempre aiutato in tutto"

"La mia stagione?  E' stato un anno positivo per me, ma soprattutto per la squadra che aveva vinto 3 volte lo scudetto. Molti non pensavano che si potesse vincere il quarto titolo soprattuto dopo il cambio di allenatore. Invece il mister ha dimostrato di essere un grande tecnico. Si è creato un grande gruppo e sono stato accolto benissimo. Mi sembra di giocare con loro da 4 o 5 anni. Rispetto allo scorso anno sono cresciuto anche fisicamente e sento di avere più forza nelle gambe."

"Se sono stato vicino al Dortmund? Si, è vero... Credo che Dortmund e Real abbiano avuto problemi nel trovare un accordo economico, poi però si è presentata la Juventus... E' letteralmente venuta a casa mia e il direttore sportivo ha parlato direttamente con me, c'è stata subito una fiducia reciproca. Sapevo che avrei fatto la scelta giusta scegliendo la Juve e alla fine è stato così"

Infine alcune domande sul futuro e sui compagni di squadra: "Khedira? Con lui ho parlato in questo periodo, mi ha chiesto varie informazioni sulla Juve. Sono felice che mi raggiunga alla Juventus, è un grande calciatore. Se Pogba resta alla Juve? Io spero di si! Lui è fortissimo, uno dei giocatori più forti al mondo, quindi teoricamente può giocare ovunque, ma io spero che rimanga con noi. Llorente? Spero che resti, e' una grande persona e un grande giocatore. Io non posso che essere grato a Fernando. Mi piacerebbe giocare di più con lui perché la verità è che quest'anno non abbiamo giocato molto insieme. Il mio futuro? Sono felice alla Juventus e spero di rimanere qui. Credo di poter dare ancora di più, posso fare più gol."

Juventus Football Club