Juve, per il ruolo di trequartista è sfida Oscar - Isco

Massimiliano Allegri vuole assolutamente più fantasia dietro le punte. Il brasiliano si può prendere con 25 milioni. Per Isco la situazione è più complicata.

Juve, per il ruolo di trequartista è sfida Oscar - Isco
Juve, per il ruolo di trequartista è sfida Oscar - Isco

Durante gli ultimi incontri avvenuti fra Massimiliano Allegri e la dirigenza bianconera, il tecnico toscano ha ribadito l'importanza di completare il reparto offensivo con un trequartista di valore, che possa aumentare il tasso tecnico e l'imprevedibilità della squadra.

I giocatori nel mirino della dirigenza bianconera corrispondono ai nomi di Oscar e Isco. Entrambi i calciatori non risultano essere incedibili e, con un'offerta adeguata, potrebbero lasciare i rispettivi club. L'unico problema infatti risiede nel costo del cartellino.

In cima alla lista di Massimiliano Allegri continua ad essere presente il trequartista brasiliano del Chelsea. Oscar svolge alla perfezione il ruolo di fantasista: è dotato di grande tecnica, agilità e possiede inoltre un gran tiro da fuori area, come ricorderà bene Buffon, che durante la Champions della stagione 2012/13 subì una doppietta da parte di Oscar, entrambi i gol realizzati con bolidi dalla lunga distanza. Con 25 milioni il giocatore può essere portato alla corte di Allegri, un acquisto che sarebbe ideale soprattutto in funzione dell'ormai collaudato 4-3-1-2.

Molto più in salita invece la strada che conduce a Isco. Il Real Madrid infatti non cederà sicuramente il suo gioiello per un cifra inferiore ai 40 milioni di euro. Tuttavia, il giocatore si aspettava di giocare maggiormente durante l'ultima stagione e ha pubblicamente mostrato la sua delusione in più occasioni. Ecco perchè la Juventus continua ad monitorare anche lo spagnolo, in attesa di capire come evolverà la sua situazione con l'arrivo di Rafa Benitez sulla panchina dei "blancos".

Juventus Football Club