Allegri a Sky: "I ragazzi hanno fatto bene, ma il Napoli in campo aperto è letale"

Il tecnico bianconero al termine della sfida con il Napoli: "Loro devastanti nelle ripartenze, noi non abbiamo sfruttato a dovere alcune occasioni"

Allegri a Sky: "I ragazzi hanno fatto bene, ma il Napoli in campo aperto è letale"
Allegri a Sky: "I ragazzi hanno fatto bene, ma il Napoli in campo aperto è letale"

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha rilasciato una breve intervista ai microfoni di Skysport a termine della sfida contro il Napoli terminata con il punteggio di 2-1 a favore dei partenopei.

"E' mancata personalità a questa Juventus?"

"Il Napoli è stato molto abile nelle ripartenze. Noi abbiamo perso diversi palloni, come nell'occasione del secondo gol. Non abbiamo fatto male, ma certo abbiamo sbagliato alcune occasioni favorevoli. E' inutile nascondere il fatto che siamo in difficoltà. Non dovremmo avere 5 punti, ma il calcio è così. Dobbiamo migliorare vari aspetti e a breve avrò a disposizione più giocatori e quindi avrò più opzioni a disposizione."

"Hernanes davanti alla difesa ha sbagliato molto oggi..."

"Ho scelto Hernanes al centro perchè Lemina a livello di corsa e intensità mi dà qualcosa in più da interno destro. Peccato per la palla persa da Hernanes in occasione del 2-0. Lemina è un giocatore che ha un ottimo avvenire."

"A livello difensivo in cosa dovete migliorare? E' mancata forse anche intensità"

"Stasera abbiamo giocato praticamente alla pari sotto questo aspetto. Con Dybala, Pereyra e Zaza hai elementi più rapidi che fisici. In Europa si gioca un calcio diverso, gare da dentro o fuori che ti avvantaggiano. Sul primo gol abbiamo sbagliato su un rilancio, stessa cosa nel secondo. La squadra non ha fatto una cattiva partita, ma il risultato condiziona molto. Abbiamo subito a campo aperto, che del resto è la loro forza. All'inizio non ci hanno messo in difficoltà, poi si sono piazzati ed era dura. E loro ne hanno approfittato"

"Dove ti immagini questa Juventus a fine campionato?"

"Sono sicuro che lotteremo ai piani alti della classifica. Recupereremo anche giocatori importanti. Soltanto noi possiamo invertire la tendenza, poi purtroppo ci sono delle annate storte, altrimenti vincerebbero sempre gli stessi."


Share on Facebook