Allegri ai microfoni di Mediaset Premium: "La squadra ha creato moltissimo. Serve ritrovare la stabilità"

Massimiliano Allegri commenta la vittoria contro il Bologna ai microfoni di Premium: "Sono contento della prestazione dei ragazzi. Khedira è un grande professionista. Miglioreremo ancora."

Allegri ai microfoni di Mediaset Premium: "La squadra ha creato moltissimo. Serve ritrovare la stabilità"
Allegri ai microfoni di Mediaset Premium: "La squadra ha creato moltissimo. Serve ritrovare la stabilità"

Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri è stato intervistato ai microfoni di Mediaset Premium al termine della sfida contro il Bologna

Il tecnico toscano si è detto soddisfatto della prestazione della squadra, sottolineando ancora una volta l'importante numero di occasioni create della Juventus: "Abbiamo sbagliato in difesa su due situazioni, sulla prima ci è andata bene, sulla seconda no. Prima del gol abbiamo avuto un'occasione con Morata che doveva essere più altruista, ma la squadra poi ha creato tantissimo. Bisognava vincere dopo due partite per dare la scossa alla classifica".

Successivamente Allegri spiega la ricetta giusta per tornare in alto: "Serve concretezza, ma anche ritrovare la stabilità che in questo momento abbiamo soltanto in alcune partite, mentre in altre no. Dobbiamo avere più pazienza, più velocità nel gestire la palla. Nel primo tempo tante volte ci siamo allungati ma in certe partite non puoi farlo. Avevamo bisogno di recuperare energie ed eravamo meno brillanti, la Champions porta via tante energie. Dobbiamo cercare di trovare continuità e stabilità nel campo".

Un giudizio anche su Sami Khedira"All'inizio ha avuto difficoltà nel trovare il ritmo, poi è venuto fuori alla distanza. Lui ha caratura internazionale, non ha certamente disimparato in questi sei mesi. E' un ragazzo generoso, un grande professionista".

E' dunque un problema di atteggiamento quello che a tratti penalizza la Juve? Il mister chiarisce: "C'è un po' di tutto. C'erano dieci giocatori nuovi, la nostra stagione e' iniziata il dieci di settembre... Ci vuole pazienza, ma quello che stiamo facendo dal dieci settembre va bene. Quando hai davanti giocatori di 21-22 anni perdi in esperienza anche se hanno grandi qualità. Khedira è importante, abbiamo ancora fuori Marchisio, quindi credo che ci siano margini di miglioramento, va solo trovata la stabilità con molta serenità nel giocare a calcio, senza dare la sensazione di essere battibili. Oggi nel primo tempo abbiamo dato questa sensazione, ma possiamo migliorare"

Juventus Football Club