Verso Inter - Juve: dubbio in attacco per Allegri, Mancini rinuncia a Kondogbia?

Le ultime novità di formazione in vista del big match della giornata. Ancora nodi da sciogliere.

Verso Inter - Juve: dubbio in attacco per Allegri, Mancini rinuncia a Kondogbia?
Verso Inter - Juve: dubbio in attacco per Allegri, Mancini rinuncia a Kondogbia?

Poche ore all'attesissima sfida di San Siro, tanti dubbi da risolvere per i due allenatori. Inter - Juventus è già un crocevia importantissimo per la stagione di entrambe le squadre, ognuna vive il proprio momento: bianconeri sulla rampa di (ri)lancio, nerazzurri in leggero calo. In queste ultime ore stanno vistosamente aumentando i punti di domanda relativi agli uomini da mandare in campo.

Mancini ha tre dubbi enormi, uno per reparto: difesa, centrocampo e attacco. Il primo riguarda, un po' a sorpresa, Geoffrey Kondogbia, che potrebbe essere l'escluso eccellente della serata per fare spazio ai due sudamericani Guarin e Medel, che giocherebbero ai lati di Felipe Melo. L'altro è relativo invece al partner d'attacco di Maurito Icardi: Jovetic o Palacio? Il primo sarebbe nelle idee del Mancio titolare, ma fisicamente non è ancora al 100%, e avendo un'alternativa come l'argentino è difficile rischiarlo. In difesa resta invece forte il ballottaggio tra Telles e Jesus, con il secondo che pare leggermente avvantaggiato.

Allegri deve solamente risolvere il rebus in attacco, visto che il resto della squadra è già formato: Pogba recupera e sarà nei tre di centrocampo insieme a Marchisio e Khedira. Per la prima volta, la Juve avrà a disposizione gli ideali titolari in mezzo. In difesa, davanti a Buffon, si va verso il solito trio Barzagli-Bonucci-Chiellini, con Cuadrado ed Evra sulle fasce. Davanti invece sembra sicuro del posto Dybala, un po' meno Morata, che non è comunque al meglio, così come Mandzukic che però è a disposizione. C'è anche Zaza a giocarsi una maglia che per ora sembra comunque ancora vicina allo spagnolo.

NTER (4-4-2): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus; Guarin, Felipe Melo, Medel, Perisic; Icardi, Jovetic.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Evra; Morata, Dybala.


Share on Facebook