Risultato finale Juventus - Torino (2-1): dolcetto Cuadrado, la Juve vince il derby al 94'

Risultato finale Juventus - Torino (2-1): dolcetto Cuadrado, la Juve vince il derby al 94'
Juventus
2 1
Torino
Juventus : (4-3-1-2): Buffon; Evra, Barzagli, Bonucci, Padoin; Khedira (Cuadrado 10'), Marchisio, Pogba; Hernanes; Morata (Mandzukic 78') , Dybala (Alex Sandro 87'). PANCHINA: Neto, Audero, Caceres, Zaza, Alex Sandro, Cuadrado, Mandzukic, Lemina, Rugani, Sturaro. Allenatore: Allegri
Torino : (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Acquah, Vives, Baselli (Benassi 65'), Molinaro (Zappacosta 61'); Maxi Lopez (Belotti 88'), Quagliarella. PANCHINA: Castellazzi, Ichazo, Zappacosta, Benassi, Silva, Amauri, Prcic, Pryyma, Belotti. Allenatore: Ventura
SCORE: 1-0, 18'. Pogba; 1-1, 51', Bovo; 2-1, 93', Cuadrado
ARBITRO: Gianluca Rocchi. AMMONITI: Bovo (21'), Acquah (21'), Morata (27'), Baselli (37'), Zappacosta (76'), Pogba (81'), Bruno Peres (90')
NOTE: Gara valida per la 11ma giornata di Serie A 2015/16 che si gioca allo Juventus Stadium di Torino. Calcio d'inizio ore 18.

Da Andrea Ciaramellano è tutto per la gara di oggi. Vi ringrazio per l'attenzione e vi ricordo che potete seguire Inter-Roma, questa sera, sempre Live, sempre qui su Vavel Italia.

20:10 - Le ultime immagini di una gara ricca di emozioni con lo scherzetto finale di Cuadrado che fa passare un brutto Halloween ai tifosi granata!

20:05 - La rete all'ultimo respiro di Cuadrado che decide il Derby della Mole 

Vine by @almostadera
content

20:00 - Vittoria importantissima della Juventus che sale a 15 punti in classifica e agguanta proprio i granata che rimangono appaiati nella stessa posizione. Ad aprire le danze ci ha pensato il bolide parabolico di Pogba che si è infilato alle spalle dell'immobile Padelli, il pareggio nella ripresa con un altro bolide di Bovo dopo punizione murata. A mettere la firma finale sul match ci ha pensato Cuadrado appoggiando in rete un cross basso del neo entrato Alex Sandro. Nella prossima giornata i bianconeri andranno in trasferta ad Empoli per dare continuità a questa preziosa vittoria mentre il Torino dovrà scrollarsi di dosso questo periodo negativo affrontando l'Inter all'olimpico. 

94' - FINISCE QUIIIIIIII!!!!! 2-1 DELLA JUVE ALL'ULTIMO MINUTO DI RECUPERO

93' - CUADRADOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!! 2-1 JUVENTUS CON JUAN CUADRADO SU ASSIST DI ALEX SANDRO!!!!! 

91' - Destro al limite di Pogba: centrale !

90' - 4' DI RECUPERO

90' - DOPPIA OCCASIONE JUVE! PRIMA TRAVERSA DI BONUCCI CON UN GRAN COLPO DI TESTA, POI GRANDE RISPOSTA DI PADELLI SUL TIRO DI MARCHISIO 

89' - Giallo per Bruno Peres e punizione per la Juventus 

87' - Disappunto della curva Scirea per questa sostituzione: fischi su fischi per Allegri e la sua scelta di non offendere  

87' - Fuori Dybala, dentro Alex Sandro 

85' - Tiro-cross di Dybala troppo lungo per Mandzukic 

84' - Pronto ad entrare Alex Sandro

81' - Ci prova Dybala: sinistro murato 

77' - Secondo cambio per Allegri: fuori Morata, dentro Mandzukic!

76' - Zappacosta trattiene Cuadrado: ammonito!

75' - Ripartenza Torino! Quaglia per Zappacosta che mette in mezzo: una deviazione stava per sorprendere Buffon sul primo palo 

72' - Problema per Moretti, gioco fermo 

69' - POGBAAAA! Sul corner battuto, il francese non riesce a colpire da due passi 

68' - DYBALAAAAA!!! OCCASIONE JUVE! L'argentino si accentra servito da Morata e tira sul primo palo: deviazione e corner

65' - Primo cambio anche per Ventura: esce Baselli, entra Benassi

64' - HERNANESSSS!! Doppio passo dell'undici bianconero e tiro potente che finisce sopra la porta di Padelli

63' - POGBAAAAA!!! Cuadrado serve al limite dell'area il francese che spara alle stelle: colpa del tocco alle spalle di Acquah 

62' - TENTATIVO DI HERNANES! Il brasiliano si lascia alle spalle due avversari e calcia in porta: il suo tiro termina largamente sul fondo

58' - OCCASIONE PER POGBAAA!!! Servito da Dybala, il francese non riesce a colpire bene il pallone per l'intervento decisivo di Glik

57' - MIRACOLO DI BUFFON! ANTICIPO DI TESTA DI GLIK CHE COLPISCE CON FORZA: IL NUMERO 1 COMPIE UN GRANDE COLPO DI RENI E SALVA TUTTO!

55' - Prova a risponde la Juve con le invenzioni di Dybala, ma l'argentino non sfonda 

51' - BOVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!! 1-1 TORINO! Punizione murata dal compagno di squadra Baselli, la palla torna sul sinistro del difensore granata che esplode una bomba che coglie impreparato Buffon!

50' - Punizione per il Torino dai 25 metri! Bonucci contrasta irregolarmente Quagliarella e Rocchi fischia il fallo

48' - Disimpegno errato di Baselli, Dybala ne approfitta incuneandosi in area di rigore ma viene fermato in tempo da Glik!

46' - Inizia il secondo tempo del derby!

19:00 - Alcune immagini di questo primo tempo: 

18:55 - Partita che non eccelle per tecnica e trame di gioco, ma è sicuramente in overdose per quanto riguarda la grinta e il furore agonistico. I giocatori delle due squadre non si sono risparmiati sul piano fisico e alla fine di questo primo tempo sono diversi gli ammoniti. Juventus che sblocca la gara con una prodezza dal limite dell'area di Paul Pogba: il calciatore numero 10 sfrutta l'intelligente velo di Dybala e calcia a scendere alle spalle di Padelli. Il 21 argentino ha provato a raddoppiare poco dopo ma il suo tiro è terminato di poco sopra l'incrocio. Il Torino si è affacciato poche volte dalle parti di Buffon: solo Quagliarella ha cercato di impensierire il numero 1 bianconero con un tiro al limite dell'area. 

47' - Termina il primo tempo!

46' - Contrasto tra Padoin e Glik con quest'ultimo che resta a terra. I giocatori del Toro reclamano il cartellino giallo ma l'arbitro Rocchi non ci sente

45' - Due minuti di recupero!

44' - Contropiede sbagliato dalla Juve: Cuadrado in campo aperto non azzecca il passaggio per il già partente Morata 

42' - TORINO VICINO AL PAREGGIO! Molinaro viene servito e al volo mette in mezzo: Bonucci e Barzagli con un doppio intervento spazzano prima su Maxi Lopez e poi su Quagliarella. Alla fine l'arbitro fischia per un fuorigioco di quest'ultimo. 

39' - Si scalda Alex Sandro, possibili problemi per Patrice Evra 

37' - Accelerazione bruciante di Cuadrado, Baselli lo trattiene per la maglia e riceve il suo personalissimo cartellino giallo!

35' - Padroni di casa in controllo del pallone dopo le occasioni per Quagliarella e Dybala 

33' - DYBALAAAAA!! Tiro a giro dell'argentino: palla di poco alta dall'incrocio alla sinistra di Padelli. 

31' - Contropiede Juve: Marchisio conduce, serve Dybala che tenta di ricambiare il passaggio ma trova la respinta delle difesa granata!

30' - QUAGLIARELLAAA! Vicinissimo al pareggio l'attaccante napoletano che calcia alla sinistra di Buffono: di poco a lato. 

26' - Eccola la bomba di Pogba che sta decidendo il match!

Gol: Pogba... Juventus 1 - 0 Torino
Vine by Sukru Gursoy

25' - Pogba scatenato questa sera! 

23' - Juventus che continua ad attaccare! 

20' - Cartellino giallo per Bovo!! Intervento duro del difensore granata che entra a gamba tesa su Pogba

18' - POGBAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!! VANTAGGIO JUVENTUS CON UNA BORDATA A SCENDERE DEL NUMERO 10 BIANCONERO!!!!! 1-0

17' - Tiro di Pogba dalla distanza! Blocca con facilità Padelli 

15' - Gioco fermo: Baselli è a terra per un contrasto con Marchisio

13' - Ci ha provato Dybala con la sua azione personale contrastata da Moretti

13' - Modulo che varia dal 4-3-1-2 al 4-3-3 con Hernanes da regista e Marchisio intermedio di destra. Cuadrado ovviamente ala destra. 

10' - Ecco il cambio: Khedira out, Cuadrado in

9' - Khedira non ce la fa!! A sostituirlo sarà il numero 16 Juan Cuadrado

8' - Attacco della Juve con il cross di Morata spazzato via dalla difesa del Torino

6' - Fase di studio per le due squadre 

5' - Possesso granata con i propri difensori 

3' - Marchiso ottimamente blocca sul nascere la percussione centrale di Bruno Peres

2' - Toro in difficoltà sul pressing degli attaccanti juventini 

1' - Primo pallone della partita per la Juve 

1' - Rocchi fischia!!! Inizia il match tra Juventus e Torino!

17:57 - Questa la coreografia della Juventus

17:56 - Squadre nel tunnel!

17:55 - Suona all'interno dello Stadium l'inno della squadra bianconera! Grande atmosfera! 

17:55 - Meno cinque al fischio d'inizio del Derby della Mole!!!

17:48 - Immancabile a bordo campo la mascotte bianconera, J! 

17:42 - Giuseppe Marotta. dg bianconero, ha parlato prima del match ai microfoni di Premium Sport:" Ci sono difficoltà senzA dubbio, dopo Sassuolo ci siamo confrontati sotto tutti i punti di vista. I giocatori non si discutono, l'allenatore non si discute: Allegri non è assolutamente in bilico come dicono in molti. La situazione di classifica non è delle più rosee ma cercheremo di risalire magari responsabilizzando di più alcuni giovani. Abbiamo cambiato il 40% della rosa, alcuni ragazzi non ancora hanno metabolizzato il grande salto e andare a giocare contro le cosidette provinciali non è così semplice come gli anni passati. La pancia piena non deve esserci, bisogna tornare ad avere la fame di un tempo perchè le sconfitte della Juventus sono più per nostro demerito che per merito altrui".

17:32 - Juventus Stadium non ancora pieno 

17:30 - "Sappiamo cosa dobbiamo fare: dobbiamo vincere, prendere i tre punti e stare uniti". Così si è espresso Paulo Dybala ai microfoni ufficiali della Juventus. 

17:24 - Juventus e Torino in campo per il riscaldamento!

17:23 - Colpo d'occhio dello spogliatoio ospite con le maglie di giocatori chiave come Glik, Quagliarella e Bruno Peres

17:18  - Uno sguardo allo spogliatoio bianconero con le maglie e i gadget degli attesissimi protagonisti! 

17:12 - Giampiero Ventura aveva due dubbi da sciogliere prima della partita: Benassi o Acquah, Belotti o Maxi Lopez. Il centrocampista ghanese e l'attaccante argentino la spuntano sui compagni di reparto e comporranno l'ormai noto scacchiere tattico granata.

17:10 - Ufficiale anche l'XI del Torino, che si presenta allo Stadium con il collaudato 3-5-2: 

(3-5-2) Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Maxi Lopez, Quagliarella

17:07 - Allegri opta per il suo modulo principe, rispolvera Hernanes e gli regala la possibilità di riscattarsi nel ruolo di trequartista dietro il duo Dybala-Morata. Trio non inedito: il tecnico livornese, infatti, lo scelse nel match casalingo contro il Chievo Verona. 

17:05 - E' arrivata la formazione ufficiale della squadra di casa:

(4-3-1-2) Buffon; Padoin, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Hernanes; Dybala, Morata 

16:55 - Sopralluogo delle due squadre sul terreno dello Juventus Stadium: Fabio Quagliarella, rimasto in grandi rapporti con i suoi vecchi tifosi bianconeri, cercherà di confermarsi micidiale con i suoi "goal dell'ex". 

16:50 - Poco più di un'ora al fischio d'inizio della Derby della Mole tra Juventus e Torino!

Buonpomeriggio e benvenuti alla diretta scritta live e di Juventus - Torino (18.00), incontro valido per la giornata numero undici della Serie A Tim 2015/2016. Il derby della Mole chiude una intensa settimana e diventa delicato crocevia per entrambe le squadre, alla luce delle recenti prestazioni. Clima rovente in casa Juve, con il gruppo in ritiro e i tifosi a Vinovo, silenzio granata, con Ventura costretto a risollevare il morale dei suoi dopo il pirotecnico pari interno con il Genoa.

Il momento

Allegri insegue la continuità, rispetto al passato la Juve non riesce a infilare una serie convincente, utile per annullare l'iniziale gap. L'evidente assenza di leadership - in questo senso, pesanti le partenze di giocatori alla Vidal, alla Pirlo, alla Tevez - contagia un gruppo in ricostruzione. La Signora paga dazio al cambiamento, ma la soluzione è ora al limite e anche il tecnico è in bilico per alcune decisioni "sospette". La prossima settimana torna la massima competizione europea, Allegri si gioca, tra derby e Borussia, il restante credito. Con il Sassuolo, una fermata che trascende le decisioni arbitrali, gli errori non offuscano le lacune attuali, di testa ancor prima che di gambe.

Altalenante, anche il Torino. Ventura registra un differente rendimento tra casa e trasferta. Il Toro si esalta nel fortino, ma incespica quando deve scendere in territorio altrui. Il passato recente conferma il trend: capitombolo con la Lazio a Roma, pari pirotecnico con il Genoa tra le mura amiche. In precedenza, sconfitta sanguinosa con il Carpi e 1-1 con il Milan targato Mihajlovic. Disattenzioni, cali improvvisi di furore agonistico, il Torino paga, in questo scorcio di stagione, qualche limite strutturale e di uomini. Fiato corto, scelte limitate, elementi da considerare in una settimana ricca di impegni. La classifica, al momento, piace, 15 punti consentono a Ventura di affrontare la gara odierna con tranquillità.

Le probabili formazioni

Allegri non ha particolari problemi di formazione. Out Chiellini - un turno dopo il rosso con il Sassuolo - in infermeria Lichtsteiner, Pereyra e Asamoah. A centrocampo le note liete, con Marchisio pronto a cucirsi addosso i panni del regista. Il modulo prescelto è il 4-3-3, con ballottaggio sul fronte offensivo tra Dybala e Mandzukic. I due portano alla causa differenti caratteristiche, è quindi da valutare la scelta in base all'impostazione che il tecnico intende dare alla sfida. L'ex Palermo garantisce tecnica e rapidità, l'ariete croato è utile per "sfondare" la resistenza del Toro, è un'opzione sui palloni alti e può far rifiatare i compagni.

Tra i pali Buffon, nella linea a quattro di difesa Barzagli si affianca a Bonucci al centro, con Padoin laterale di destra e Evra sul fronte mancino. L'alternativa a Padoin è Caceres. Nel mezzo, con Marchisio, spazio a Khedira e Pogba, talento e prestanza. Ai lati del riferimento centrale, Cuadrado, di recente in calo, e Morata, pronto a riprendersi la Juve.

Ventura deve fronteggiare qualche defezione. Per il derby, non può contare su Avelar, Gazzi, Farnerud, Jansson, Obi e soprattutto Maksimovic (due mesi circa per rivederlo in campo). Schieramento consueto per il Torino, 3-5-2, con due laterali chiamati a sobbarcarsi l'intera corsia esterna. Davanti, fari sull'ex, Quagliarella. A fargli compagnia, Maxi Lopez, con i totem Amauri e Belotti a disposizione.

Glik è il perno della difesa a tre, completata da Moretti e Bovo. A centrocampo, Molinaro a sinistra, con Bruno Peres sul fronte opposto. Vives è il centrale dei tre di mezzo. Mezzali Baselli e Benassi. Acquah si gioca una maglia con quest'ultimo. Ipotesi panchina per Zappacosta.

Le parole della vigilia

Come di consueto, nessuna conferenza stampa in casa Torino. Ventura non si "intrattiene" al cospetto dei giornalisti prima della gare di A. Le uniche voci della vigilia sono quindi a tinte bianconere.

Allegri "Io in bilico? Nella mia testa non balena questo pensiero, ma se non arrivano i risultati il tecnico è colui che paga. Nel calcio c'è una regola: chi vince è un bravo ragazzo, chi perde è una testa di...Nel derby non ci sono favoriti. Negli ultimi due derby sono venute fuori partite combattute belle e domani sarà la stesso. Noi partiremo dalle certezze ottenute nelle gare precedenti a quella col Sassuolo: la sconfitta di mercoledì è stata inaspettata per tutti". La presenza dei tifosi "Volevano fare un saluto alla squadra, ci ha fatto piacere hanno voluto far sentire la loro vicinanza"

"Le parole di Buffon ed Evra? Sono dei pensieri in un momento difficile, parole costruttive: questi momenti fanno parte della crescita e vanno affrontati con positività, capendo il momento. Aver paura non serve a nulla. Dobbiamo solo fare meglio di quanto stiamo facendo, non serve andare a cercare il perché e il per come. Le energie che abbiamo le dobbiamo buttare in campo, ma senza essere nervosi. Anche nei momenti brutti bisogna scendere in campo con intelligenza. Ma non c'è niente da ricompattare all'interno della squadra. Noi facciamo due-tre gare buone, poi sbagliamo. In questo momento abbiamo un andamento anomalo".

Chiusura sulla situazione "medica" "Marchisio sta meglio ed è a disposizione, Caceres è tra i convocati: ci siamo quasi tutti a pieno regime. Ora aumenta la concorrenza per tutti. Non dobbiamo cominciare a dire: 'Arriveremo', 'Arriviamo'. Si ragiona partita per partita. L'unico obiettivo imminente è la qualificazione agli ottavi di Champions. In campionato dobbiamo risalire in classifica".

Precedenti ​

Derby n.141, 70 i confronti a casa Juve. Bianconeri in netto vantaggio - 36 affermazioni contro le 16 granata - 18 le situazioni di parità. L'ultimo duello è di stampo bianconero. Novembre 2014, 2-1 Juventus al tramonto della partita. Urrah Torino nel 1995, 1-2 e festa ospite. Anche il numero dei gol premia la squadra di Allegri, 118 a 72. In chiusura, focus sui tecnici. Allegri incrocia Ventura per la nona volta. Un solo successo del professore granata, un pari, sei affermazioni della guida juventina.

Dirige la gara il signor Rocchi. Assistenti Di Fiore e Dobosz, quarto uomo Crispo, addizionali Valeri e Russo.

Juventus Football Club