Juventus Vs Napoli in Serie A 2015/2016 (1-0): Zaza gol, Juve in vetta!

Juventus Vs Napoli in Serie A 2015/2016 (1-0): Zaza gol, Juve in vetta!
Juventus
1 0
Napoli
Juventus: (4-4-2): Buffon; Evra, Bonucci (Rugani 52'), Barzagli, Lichtsteiner; Cuadrado, Marchisio, Khedira, Pogba; Morata (Zaza 58'), Dybala (86' Alex Sandro). All. Allegri
Napoli: (4-3-3): Reina; Ghoulam, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Hamsik, Jorginho, Allan (90' Gabbiadini); Insigne (Mertens 77'), Higuain, Callejon. All. Sarri
SCORE: 1-0 - Zaza 88'.
ARBITRO: Orsato. Ammonisce: Pogba e Marchisio (J), Callejon e Koulibaly (N).
NOTE: Match valido per la 25^ giornata del campionato di Serie A Tim 2015/2016. Dallo Juventus Stadium di Torino si affrontano Juventus e Napoli. Calcio d'inizio: 20.45.

Per Juventus - Napoli è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti, Vavel Italia Vi ringrazia per aver passato in nostra compagnia questo pomeriggio di grande calcio e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti, con la Serie A, live, qui su Vavel Italia

22.55 - Nonostante ciò, è la Juve la squadra che ha cercato e trovato maggiormente il successo nella notte di Torino. Ora i bianconeri sono i capoclassifica, ma dalla prossima domenica sarà di nuovo palla al centro e che vinca il migliore. 

22.50 - Dallo Juventus Stadium esce un Napoli sconfitto ma per nulla ridimensionato. La squadra di Sarri ha tenuto testa alla Juve che è passata solo grazie ad un gol un po fortunoso nel finale. 

22.40 - E' un gol pesantissimo quello di Simone Zaza che da il successo e il primato alla Juventus! Napoli beffato nel finale dal tiro deviato del 7 juventino bravo e fortunato nella circostanza. 

94' - ORSATO NON FA BATTERE, FINISCE QUI, 1-0 PER LA JUVENTUS CHE OPERA IL SORPASSO IN VETTA ALLA CLASSIFICA CON IL GOL DI ZAZA NEL FINALE. 

93' - Anche ammonito Koulibaly.

93' - Cuadrado si guadagna un calcio di punizione preziosissimo dal limite dell'area.

92' - Gabbiadini! C'ha provato proprio il neo entrato con il destro dal limite. Palla colpita male, lenta sul fondo.

90' - Arrembaggio finale da parte del Napoli: dentro anche Gabbiadini per Allan. Napoli con il 4-2-4 per questo finale.

88' - GOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLL SIMONE ZAZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!!! HA SEGNATO ZAZA CON UN GRAN DESTRO DAL LIMITE CHE HA TROVATO ANCHE LA DEVIAZIONE DI UN UOMO TRA I DIFENSORI PARTENOPEI. 1-0 JUVE PROPRIO IN QUESTO FINALE.

84' - Azione prepotente di Pogba che ha saltato due uomini prima di tentare la conclusione a rete, deviata tra le braccia di Reina.

83' - Gioco pericoloso fischiato a Zaza.

82' - Tentativo poco convinto da parte di Higuain che ha strozzato il tiro, decisamente largo sul fondo.

80' - Lampo Napoli: Tracciante di Hamsik che non c'ha pensato su e dai 25 metri tentato il tiro, alto non di molto. Buffon era rimasto immobile a guardare il pallone.

76' - Primo cambio in casa Napoli: Sarri richiama uno spento Insigne. Al suo posto Mertens.

75' - Gioco molto compassato in questa fase. Le squadre sembrano molto stanche e gli spazi sono pochi. Serve la giocata di un singolo.

68' - Ammonito Pogba per un fallo su Callejon, anch'esso ammonito in precedenza.

67' - Orsato fischia fallo in attacco ad Higuain. Gioco fermo, punizione per Buffon.

66' - Punizione sulla trequarti campo in favore del Napoli. Palla pronta ad essere scodellata nel mezzo.

63' - Ancora Juventus, pericolosissima sull'asse Pogba - Dybala. Lancio di Marchisio verso Pogba che aggancia e attende l'arrivo di Dybala che dal limite dell'area impatta il pallone alto di pochissimo oltre la traversa.

62' - Fiammata Juve: Zaza recupera palla a Koulibaly, fugge via, poi mette nel mezzo per Dybala che viene fermato da Allan.

58' - Secondo cambio nella Juventus: Allegri richiama in panchina un Morata impalbabile. Dentro Simone Zaza.

56' - Errori a ripetizione in questa fase di match: prima Pogba con l'apertura verso Lichtsteiner, poi Hysaj con un cross completamente sbagliato per Higuain.

52' - Attenzione, Bonucci non c'è la fa! Si fa sentire quella botta al ginocchio accusata nel primo tempo. Entra Rugani al suo posto.

52' - EVRA! Occasione Juve con il francese che ha calciato alto da buona posizione dopo aver ricevuto una meravigliosa sponda da parte di Khedira.

51' - Prima sortita offensiva del secondo tempo per la Juventus che ha manovrato bene per poi trovare un corner con Evra.

46' - Subito Napoli pericolosissimo: Gransissima giocata da parte di Insigne che ha controllato il pallone, saltato due uomini, e poi sulla linea di fondo, tentato il colpo di punta verso il primo palo. Buffon ha fatto buona guardia intercettando con la coscia.

46' - Si ricomincia! Iniziato il secondo tempo di Juventus - Napoli.

21.50 - SQUADRE IN CAMPO. TUTTO PRONTO.

21.48 - Le squadre stanno rientrando in campo. Non sono previsti cambi. 

21.40 - Nel complesso, leggermente meglio la Juventus che ha giostrato molto bene il pallone nella trequarti campo senza riuscire però ha sfondare il muro del Napoli. 

21.37 - Non ci sono state occasioni da gol nitide, con il Napoli che si è reso potenzialmente pericoloso solo in una circostanza, quando Bonucci ha esibito un colpo di alto livello per bloccare Higuain.

21.35 - E' stato un primo tempo molto tirato, che in un primo momento ha visto pervalere il Napoli, poi ricacciato all'indietro dal ritorno di una Juve in palla soprattutto nei suoi interpreti di centrocampo, con Cuadrado e Marchisio sugli scudi. 

46' - Termina così, 0-0 il primo tempo dello Juventus Stadium. 

45' - 1 solo minuto di recupero.

45' - Higuain al timone, inventa per Insigne che aggancia, controlla e punta Lichtsteiner. Poi però, il cross del 24 è inmpreciso è il pallone termina sul fondo.

40' - Nuova fiammata Juve: apertura magistrale di Dybala verso Pogba che dopo aver perso il pallone ha visto il recupero di uno scatenato Cuadrado, autore di due dribbling prima del tiro rimpallato da Albiol. Sul proseguimento dell'azione c'ha provato Marchisio con il pallone che, nonostante una deviazione è stato bloccato in presa bassa da Reina.

38' - Altro cross al bacio di Callejon, ancora verso Higuain che stavolta non è arrivato sul pallone.

36' - Altra occasione Napoli con Albiol che sugli sviluppi del corner ha cercato il gol col piatto destro, trovando però l'intervento sicuro di Buffon. Il gioco era comunque fermo per un fallo dello stesso Albiol su Barzagli.

35' - HIGUAIN! Napoli a un passo dal gol del vantaggio. Cross perfetto di Callejon verso il taglio centrale di Higuain anticipato da un intervento monumentale di Bonucci che con la punta del piede ha tolto il pallone dalla fronte dal Pipita. 

33' - Torna davanti il Napoli: bel fraseggio da parte dei partenopei che hanno conluso con Allan. Palla calciata con l'esterno che è finita molto lontana dallo specchio di porta.

31' - Tentativo dalla lunghissima distanza da parte di Pogba con il pallone che è terminato lontanissimo dalla porta difesa da Reina.

29' - Juventus ancora pericolosa: pallone rubato a metà campo, subito smistato verso Morata che ha aperto il gioco verso Dybala che ha provato il sinistro, deviato in corner.

27' - Intervento vitale da parte di Jorginho che da dietro è arrivato a togliere il pallone dal sinistro di Paulo Dybala, già pronto per la conclusione a rete. 

23' - Palla messa in area da Cuadrado, subito allontanata da Albiol.

22' - Altra punizione guadagnata da Cuadrado, davvero in grande spolvero in questo avvio di match. 

20' - POGBA! Gran punizione a giro del francese con il pallone che termina vicinissimo all'incrocio dei pali concludendo la sua corsa sul fondo.

19' - Punizione Juve! Steso Morata da Albiol. Dybala e Pogba sulla sfera.

18' - Nessun problema per Bonucci, di nuovo in campo.

16' - Scontro di gioco tra compagni di squadra: Khedira è franato su Bonucci che ha accusato un colpo al volto. Molto dolorante, il 19 è momentaneamente fuori dal campo.

14' - Primo tiro del match ad opera di Cuadrado che ha cercato di sorprendere Reina sul primo palo senza riuscirci.

12' - Contropiede pazzesco da parte del Napoli che ha cercato il coast to coast con Insigne, impreciso però, al momento del tocco verso Higuain.

10' - Errore, il primo della partita del Napoli che ha rischiato tantissimo con l'intervento di Koulibaly che ha ingaggiato un duello fisico con Cuadrado che poi ha scaricato verso Dybala, chiuso in angolo.

9' - Primo tentativo da parte della Juventus che ha giostrato il gioco con Pogba per poi cercare il cross sul lato opposto verso Cuadrado. Palla facile preda per la difesa napoletana.

5' - Koulibaly! Scatto incredibile del centrale di Sarri che sull'out mancino ha saltato due uomini prima di entrare in area, dove è stato chiuso dall'intervento di Bonucci in collaborazione con Lichtsteiner.

4' - Tenta lo scambio Higuain che però non è preciso nel passaggio verso Hamsik. Napoli racchiuso in pochissimi metri.

3' - Palla subito messa fuori dalla retroguardia bianconera con Barzagli.

2' - Gran lancio di Hamsik per l'incursione di Insigne, chiuso in corner da Bonucci.

1' - Subito pressing feroce da parte del Napoli che con Callejon ha subito messo in difficoltà Evra. Palla sul fondo.

1' - E' della Juve il primo possesso del match.

1' - SI PARTE!!! INIZIATA JUVENTUS - NAPOLI! L'ATTESA E' FINITA!!!!!!

20.45 - Tutto pronto.

20.45 - C'è stato l'abbraccio tra i due toscani, Sarri e Allegri. In tribuna accanto ad Agnelli anche Sergio Marchionne. C'è anche il CT Conte.

20.44 - Suona O' Generosa, inno ufficiale del campionato di Serie A Tim.

20.43 - SQUADRE IN CAMPO.

20.43 - Grande coreografia allo Stadium. Grande atmosfera.

20.41 - CI SIAMO! LO JUVENTUS STADIUM RIBOLLE DI TIFO, LE SQUADRE SONO PRONTE PER FARE IL LORO INGRESSO IN CAMPO. CI SI GIOCA UNA FETTA DI SCUDETTO. QUESTA E' LA NOTTE, QUESTA E' JUVE - NAPOLI!

20.32 - Squadre di nuovo negli spogliatoi. E' il momento degli ultimi accorgimenti prima del fischio d'inizio. Juventus - Napoli è qui! 

20.28 - I bianconeri ricevono il calore e l'incitamento della Curva Sud. 

20.27 - Gigi Buffon si concentra. Juventus - Napoli passa anche dalle sue parate.

20.25 - Prosegue il riscaldamento allo Stadium.

20.15 - C'è anche il muro partenopeo Koulibaly!

20.14 - Il Pipita in azione.

20.13 - Entra anche la Juventus accolta dal boato assordante dello Juventus Stadium!

20.11 - Napoli in campo!

20.05 - Portieri in campo per il riscaldamento. A breve anche il resto delle due squadre scenderà nell'Arena dello Stadium. Intanto sale l'incitamento del pubblico verso i padroni di casa.

20.00 - Dunque Sarri si affida all'onze de gala con i titolarissimi in campo, tutti insieme, e tutti dal primo minuto. Per quanto riguarda Allegri, le assenze di Mandzukic e soprattutto di Chiellini, hanno un po' sconvolto i piani del liveronese che passa alla difesa a 4 con Barzagli accanto a Bonucci nel cuore della difesa.

19.48 - Dunque Allegri rischia e si affida a Sami Khedira. Il suo è un recupero lampo, dato che era in forse persino per quanto riguarda l'inserimento nella lista dei convocati. Con lui, nel centrocampo a quattro Cuadrado, Marchisio e Pogba. Confermata la difesa a 4 con Evra terzino sinsitro. In avanti Dybala e Morata.

JUVENTUS: (4-4-2): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba; Dybala, Morata.

19.45 - E' arrivata anche la formazione ufficiale della Juventus

19.44 - Mentre sugli spalti si accende il tifo per La Vecchia Signora, direttamente da Dubai, un tifoso napoletano doc, Diego Maradona è già in pieno clima partita.

19.42 - Tutto confermato in casa Napoli con Sarri che ritrova dopo la squalifica Jorginho in mezzo al campo. Con lui Hamsik e Allan. In avanti il tris composto da Callejon, Insigne e Higuain.

NAPOLI: (4-3-3): Reina; Ghoulam, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Hamsik, Jorginho, Allan; Insigne, Higuain, Callejon.

19.40 - E' appena arrivata la formazione ufficiale del Napoli

19.38 - Giocatori in campo per la ricognizione sul terreno di gioco.

19.36 - C'è anche Sami Khedira, che attendiamo di capire dalle formazioni ufficiali, se scenderà in campo dal primo minuto.

19.35 - Ecco i volti dei giocatori di Juventus e Napoli al momento dell'arrivo allo Stadium. Facce concentrate, ma non timorose ne dall'una ne dall'altra parte. 

19.30 - Presente all'appello anche la coppia gol del campionato: Insigne - Higuain! Lo scugnizzo e l'argentino hanno partecipato attivamente a ben 45 gol del Napoli in questo campionato, 34 reti e 11 assist. Numeri impressionanti!

19.28 - Pronta come sempre, la maglia del Capitano partenopeo, quel Marek Hamsik che in passato ha saputo far malissimo alla Juventus. Sua la firma su una storica vittoria esterna del Napoli al Comunale di Torino nel lontano 2009.

19.26 - Nelle ultime quattro stagioni infatti, la squadra campana ha sempre perso a Torino, incassando la bellezza di undici reti dalla storica rivale piemontese.

19.25 - Sull'altra sponda c'è una novità assoulta per quanto riguarda la divisa del Napoli che per la prima volta allo Stadium sarà rossa con calzoncini azzurri. Probabilmente si tratta anche di scaramanzia viste le precedenti uscite del Napoli allo Stadium.

19.22 - Ci sono, naturalmente, anche le maglie dei due giocatori più attesi sulla sponda bianconera: la 10 Pogba e la 21 di Paulo Dybala!

19.20 - Maglia numero 1 con fascia personalizzata e gagliardetto juventino già pronte per Capitan Gigi Buffon, questa sera chiamato a fronteggiare il miglior attacco del torneo.

19.19 - Prima di conoscere le formazioni ufficiali e di addentrarci all'interno di questioni tecnico tattiche, facciamo un giro all'interno dei due spogliatoi.

19.15 - Lo Juventus Stadium a 90 minuti dal fischio d'inizio di Juventus - Napoli.

19.13 - Ancora scarsa l'affluenza all'interno dello Stadium, mentre proprio in questo momento è arrivato il pullman della Juventus.

19.11 - Facciamo un salto sul terreno di gioco dello Juventus Stadium, a primo impatto in ottime condizioni.

19.09 - All'esterno dello Stadium c'è molta tranquillità. I primi sostenitori bianconeri stanno man mano passando i controlli ed entrando all'interno dell'impianto torinese.

19.07 - Anche il Napoli non è ancora arrivato allo Stadium, mentre attraverso Carlo Alvino, giornalista vicino alla società partenopea, abbiamo saputo che stanno arrivando i tifosi Napoletani nonostante fosse loro vietata la trasferta a Torino.

19.06 - Tutto in ordine all'interno dello spogliatoio juventino. Qui, si riunirà la squadra bianconera che non è ancora arrivata allo Stadium.

19.02 - Eccoci dall'esterno dello Juventus Stadium. Mancano meno di due ore alla super sfida Juventus - Napoli.

19.00 - Buonasera e benvenuti alla diretta scritta live ed di Juventus Vs Napoli (20.45), super sfida valida per l'anticipo serale della 25^ giornata del campionato di Serie A 2015/2016.

Dopo un cammino trionfale colmo di vittorie dall'una e dall'altra parte, Juventus e Napoli si trovano di fronte allo Stadium in quello che può considerarsi lo scontro scudetto di questa stagione. La Juve, reduce da 14 vittorie consecutive, è sotto nel punteggio, ma può contare sul fattore campo, fondamentale in questi casi, e sulla classe dei suoi giovani campioni, Pogba & Dybala devastanti in questa fase centrale della stagione. I Partenopei invece, anch'essi reduci da una striscia aperta di 8 successi consecutivi, arrivano a Torino da primi della classe, e con quel Gonzalo Higuain che sin qui ha marcato il tabellino per 24 volte in altrettante partite. 

I bianconeri, dopo l'avvio di stagione difficile, hanno trovato l'equilibrio giusto per tornare a lottare al vertice. La squadra di Mister Allegri, da qualche mese a questa parte sembra irresistibile e la scalata verso la vetta della classifica non accenna a fermarsi. Nelle ultime uscite però, 'La Vecchia Signora' è apparsa leggermente sottotono, ma nonostante ciò è riuscita a portare a casa punti d'oro con squadre medio piccole come Genoa e Frosinone. A brillare, le stelle di Cuadrado, decisivo in questa fase di stagione, e del sempre presente Dybala, trascinatore bianconero con i suoi 14 centri in campionato. L'unica preoccupazione tra le fila juventine riguarda gli infortuni che hanno privato dalla super sfida di questa sera, giocatori come Chiellini, Mandzukic e molto probabilmente Khedira

Dall'altra parte della barricata c'è il Napoli primo in classifica, e fautore del miglior calcio di questa Serie A. Maurizio Sarri, con i suoi metodi è riuscito a trovare il giusto equilibrio tra un roccioso reparto difensivo e uno strabordante attacco, ad oggi migliore per numero di reti rispetto a chiunque altro in Italia. La chiave dei successi Azzurri però, sta nell'esaltazione del giocare più importante e talentuoso, quel Gonzalo Higuain che ai tempi di Benitez non riusciva ad esprimersi al massimo, e che oggi con la 'cura Sarri' è il miglior marcatore d'Europa con 24 reti in 24 partite. Come la Juventus, anche il Napoli ha perso un pizzico di brillantezza nelle sue ultime uscite, e in particolare con il Carpi, la squadra ha rischiato di ripetere lo 0-0 di Modena. Poi però, ha risolvere tutto è arrivato il solito Pipita, speranza azzurra nel fortino nemico dello Stadium.

Capitolo formazione molto delicato in casa Juventus. Allegri deve fare i conti con le assenze, ufficializzate attraverso la lista convocati, di Mandzukic e Chiellini. Il tecnico livornese si riserva qualche speranza di avere a disposizione Sami Khedira, convocato, ma probabilmente non pronto per disputare una gara di così grande importanza come quella di oggi. E' per questo che complice anche l'assenza di Martin Caceres, ko fino alla fine della stagione, Allegri sembra intenzionato a virare verso la difesa a 4. 

Davanti a Gigi Buffon, ci sarà la coppia centrale composta da Bonucci e Barzagli con Lichtsteiner a destra ed Evra a sinistra. Il centrocampo, privo anche di alternative del calibro di Asamoah e Lemina, vedrà l'inserimento di Stefano Sturaro accanto a Claudio Marchisio, mentre sulle due corsie esterne ci saranno Pogba a sinistra e Cuadrado a destra. In avanti, accanto a Dybala, Morata sembra in netto vantaggio rispetto a Zaza che potrebbe rivelarsi utilissimo a gara in corso. In questa ipotesi di formazione, il sacrificato eccellente sarebbe Alex Sandro, inadatto secondo Allegri, a ricoprire il ruolo di laterale basso. 

JUVENTUS: (4-4-2): Buffon; Evra, Bonucci, Barzagli, Lichtsteiner; Cuadrado, Marchisio, Sturaro, Pogba; Morata, Dybala. All. Allegri

Al contrario di quello che succede nello spogliatoio bianconero, Sarri sembra avere le idee chiarissime in vista della sfida allo Stadium. Dopo la squalifica, il tecnico ex Empoli ritrova Jorginho imprescindibile nel suo lavoro fatto di interdizione e distribuzione di palloni in mezzo al campo. Con l'8 italo brasiliano, Sarri ritrova il suo Napoli ideale, fatto per undici undicesimi dei cosiddetti 'titolarissimi'

Classico 4-3-3 per la squadra partenopea che scenderà in campo con Ghoulam, Albiol, Koulibaly e Hyasj davanti al portiere Pepe Reina. A cetnrocampo con Jorginho nelle vesti di play davanti alla difesa, Hamsik giocherà come mezz'ala sinistra, mentre dall'altra parte Allan sarà la mezz'ala destra. In attacco nessun dubbio con Callejon, in grande forma a desta, Insigne a sinistra e Higuain nel mezzo. Panchinari di lusso, pronti ad entrare a gara in corso Mertens e Gabbiadini che già hanno fatto male alla Juve in passato.

NAPOLI: (4-3-3): Reina; Ghoulam, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Hamsik, Jorginho, Allan; Insigne, Higuain, Callejon. All. Sarri

Juventus - Napoli non è una sfida come le altre. Quello tra le due capitali calcistiche d'Italia, è un duello che va oltre i colori, oltre i gol e le bandiere, arrivando a toccare tasti ben più importanti e lontani rispetto al calcio. Negli anni, questa partita ha rappresentato molti significati, arrivando a toccare il proprio culmine nella seconda parte degli anni 80, quando due dei più grandi 10 della storia, Maradona e Platini, indossavano le casacche di Napoli e Juve

Dopo due Leggende come 'Le Roi' e 'Diego', è stato il turno del 'Divin Codino' Baggio e di Alessandro Del Piero illuminare la scena. Infine, dopo i tanti problemi del Napoli, oggi si scrive una nuova pagina di storia, una storia già parzialmente scritta dalle sfide delle scorse stagioni, sempre piene di veleno e spettacolo. Impossibile non ricordare il successo in rimonta del Napoli a Torino nel 2008, così come la vittoria 3-0 della Juventus tre stagioni fa. In mezzo tanti gol, brividi e anche qualche colpo di testa: Sono 3 quelli inferti dal matador Cavani in uno storico Napoli - Juve 3-0 del 2011. 

Gol belli e decisivi anche quelli di Paul Pogba, a segno per la prima volta in carriera proprio con il Napoli in un match vinto 2-0 dai bianconeri anche grazie alla capocciata di Caceres. Lo scorso anno, lo Stadium sorrise ancora una volta alla Juve, padrona nel giorno della quarta festa scudetto. Per il Napoli infatti, c'è da vincere il tabù Juventus Stadium che ha visto gli azzurri sempre perdenti in quattro precedenti. Il bilancio a Torino è favorevole alla Juve con 46 successi, 20 pareggi e solo 7 sconfitte. 

Share on Facebook