Juve, gli esterni non corrono più? Problemi per Cuadrado e Alex Sandro, ritorno al trequartista più vicino

Il colombiano e il brasiliano non sono al meglio e potrebbero saltare sia il Bologna che l'andata con il Bayern.

Juve, gli esterni non corrono più? Problemi per Cuadrado e Alex Sandro, ritorno al trequartista più vicino
Juve, gli esterni non corrono più? Problemi per Cuadrado e Alex Sandro

Quando (quasi) tutto sembrava filare per il meglio, ecco i nuovi problemi. Non c'è pace per Massimiliano Allegri, che ha visto in due giorni sfumare tutti i suoi piani riguardanti l'assetto da utilizzare prima contro il Bologna e poi contro il Bayern Monaco a causa di altri due infortuni che hanno colpito i giocatori della sua Juventus.

La nuova notizia riguarda Alex Sandro, alle prese con un problema muscolare sul quale si sa ancora troppo poco per poter definire periodo di assenza e possibilità di essere a disposizione con il Bayern. Senza dubbio rischia di saltare la supersfida, ma anche la trasferta a Bologna di venerdì sera è in forte discussione. Oggi dovrebbero arrivare le risposte, anche perchè potrebbe essere un semplice falso allarme come la botta rimediata da Bonucci contro il Napoli, già riassorbita: il centrale bianconero dovrebbe riposare a Bologna per arrivare al meglio alla partita di Champions.

Nel big match di sabato sera non solo l'ex Bari ha subito una botta, ma anche Juan Cuadrado ha lasciato il campo malconcio: per lui si tratta di una distorsione, ancora tutta da valutare ma che lo metterà fuori gioco per la gara del Dall'Ara di venerdì, mentre per la Champions si tenterà il recupero. Valutazioni last-minute saranno fatte anche su Mario Mandzukic e Kwadwo Asamoah: la speranza è di recuperare il croato, mentre il ghanese va gestito e difficilmente rischiato.

A Bologna potrebbe dunque rivedersi dal primo minuto Roberto Pereyra, in fase di recupero e con la necessità di mettere altri minuti nelle gambe dopo la mezz'ora di Frosinone, mentre potrebbe riposare Khedira, altro uomo da gestire al meglio. Si va verso un 4-3-1-2 con Buffon tra i pali, difesa a quattro con Lichtsteiner ed Evra larghi, con Barzagli e Rugani al centro. In mediana potrebbe trovare spazio dunque Sturaro, insieme a Marchisio e Pogba, mentre sulla trequarti, oltre al già citato Tucu, anche Hernanes vuol ritagliarsi uno spazio: attenzione anche a un eventuale turno di riposo per Marchisio o Pogba in vista del Bayern. Davanti possibile coppia Morata-Zaza, che ha già dato ampie garanzie in Coppa Italia.

Juventus Football Club