Verso Juventus - Inter: la probabile formazione bianconera

Ritorno al classico 3-5-2 per Allegri. Marchisio out per una settimana, salta la sfida di domenica sera.

Verso Juventus - Inter: la probabile formazione bianconera
Hernanes, 30 anni

La Juventus continua a lavorare in vista della sfida di domenica sera in casa contro l’Inter. Brutte notizie per Allegri che dovrà fare a meno di Marchisio per almeno una settimana, al suo posto ci sarà molto probabilmente Hernanes che contro il Bayern ha sorpreso positivamente un po’ tutti. Una prova di carattere la sua che lo ha fatto risalire piano piano nelle gerarchie “allegriane”.

Allegri dunque domenica sera dovrebbe ritornare al classico 3-5-2. Buffon in porta, la linea difensiva sarà composta dai 3 titolarissimi: Bonucci, Chiellini e Barzagli. Quest’ ultimo in una condizione fisica e mentale spaventosa, visto l’alto rendimento nelle ultime gare. Davanti la difesa come detto dovrebbe agire Hernanes con Pogba alla sua sinistra e Khedira alla sua destra. Ci potrebbe essere anche spazio per Sturaro, (al posto del tedesco) autore di una mezz’ora monstre contro i bavaresi; chissà che Allegri non voglia premiarlo facendolo scendere in campo dal primo minuto. Soliti ballottaggi sulle fasce invece: a sinistra dovrebbe esserci Alex Sandro e non Evra, il brasiliano infatti ha completamente recuperato dal problema muscolare. Mentre a destra dovrebbe esserci Lichtsteiner, con Cuadrado che inizierà dalla panchina. Là davanti Dybala non si tocca, nonostante la prova opaca contro il Bayern (da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più, forse ci ha abituato un po’ troppo bene…) affiancato molto probabilmente da Mandzukic che contro i bavaresi invece ha dimostrato per l’ennesima volta di essere un osso molto duro. Il croato comunque si gioca il posto da titolare con Morata che quando respira aria di Champions League si trasforma, vedi l’assist al bacio per il gol di Sturaro ma soprattutto la determinazione che ha dimostrato di avere.

Ogni dubbio riguardo la formazione verrà comunque risolto da Allegri nell’allenamento di domani pomeriggio, preceduto dalla consueta conferenza stampa in cui il mister darà qualche indicazione in più sulla formazione che scenderà in campo domenica sera.

Juventus Football Club