Barzagli: "Per il rinnovo di contratto nessun problema, la società lo annuncerà presto"

Andrea Barzagli svela come il suo nuovo accordo con la Juventus verrà presto ufficializzato dalla stessa società bianconera.

Barzagli: "Per il rinnovo di contratto nessun problema, la società lo annuncerà presto"
Andrea Barzagli, tuttosport.com

Tra i segreti neanche troppo nascosti della Juventus di Massimiliano Allegri c'è anche la fase difensiva e la solidità del reparto arretrato bianconero. Simbolo di tutto questo è sicuramente Andrea Barzagli, rinato alla Juventus dopo una parentesi negativa al Wolfsburg che sembrava averlo estromesso dal calcio che conta.

Marotta, però, ha scommesso su di lui ed è stato ripagato in maniera straordinaria. Il contratto di Barzagli con la Juventus verrà presto rinnovato e l'annuncio è atteso a breve come spiega lo stesso difensore a Tuttosport: " Il rinnovo? Con il contratto è tutto a posto, non c'è nessun problema. Presto sarà la società ad annunciarlo. Quando firmai qui nel 2011 ho pensato che fosse l'ultima occasione della mia carriera, quella che speravo di avere prima. Lo ammetto: dopo il mondiale 2006, speravo di andare in una grande squadra. E quando è arrivata la Juventus io stesso mi sono messo in gioco per capire se potessi restare ad alti livelli, dimostrando a me stesso di poterci stare. Mi piacerebbe avere qualche anno in meno per poter rimanere in questa Juve più a lungo... Vincere il quinto scudetto consecutivo sarebbe straordinario, siamo ad un passo. Entreremmo nella storia della società, e fare anche il record della squadra meno battuta dopo il record di Buffon sarebbe una cosa grandiosa."

Sul segreto che rende così granitica la difesa della Juventus Barzagli spiega: "Quando diciamo che è tutta la squadra a difendere non è tanto per dire: ovviamente dietro si devono avere giocatori forti, siamo una difesa importante. Chiunque giochi, dà solidità, e in più abbiamo un portiere come Buffon, che dà grande sicurezza." La Champions League è sfumata ancora una volta, ecco cosa manca secondo Barzagli a questa Juventus in Europa: "Non credo sia solo questione di fortuna, dobbiamo abituarci a giocare certi match. Bisogna giocare colpo su colpo, e più ci abituiamo a giocare contro certe squadre più potremo arrivare in fondo. Quest'anno siamo andati fuori per un minuto, fossimo passati chissà ancora cosa avremmo potuto fare: l'importante è arrivare ogni anno ad alzare l'asticella."